Abbi il coraggio di conoscere

Copertina anteriore
Bur - 210 pagine
1 Recensione
Raccogliendo l’esortazione kantiana al sapere aude, a utilizzare con coraggio e determinazione le proprie facoltą intellettuali, Rita Levi-Montalcini si confronta con i grandi interrogativi del nostro tempo, riflettendo sulle scelte che gli uomini del nuovo millennio saranno chiamati a compiere. Ne risulta un discorso articolato ma universale che, passando in rassegna temi cruciali quali la salvaguardia dell’ambiente e la sperimentazione sugli embrioni, la cura del cancro e la tutela dei diritti fondamentali dell’uomo, sottolinea il legame indissolubile e necessario tra ricerca e dimensione etica, tra innovazione scientifica e difesa dell’individuo. Una riflessione appassionata, animata dalla serena fiducia nell’uomo e nella sua capacitą di comprendere e gestire le sfide della contemporaneitą.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Abbi il coraggio di conoscere

Recensione dell'utente  - angelo - IBS

Ingredienti: un viaggio dentro l'organo pił sorprendente del corpo umano, i passi degli studi sui meccanismi cerebrali (emozioni, memoria, linguaggio), pensieri a ruota libera sui grandi temi del ... Leggi recensione completa

Pagine selezionate

Indice

Sezione 1
Sezione 2
Sezione 3
Sezione 4
Sezione 5
Sezione 6
Sezione 7
Sezione 8
Sezione 23
Sezione 24
Sezione 25
Sezione 26
Sezione 27
Sezione 28
Sezione 29
Sezione 30

Sezione 9
Sezione 10
Sezione 11
Sezione 12
Sezione 13
Sezione 14
Sezione 15
Sezione 16
Sezione 17
Sezione 18
Sezione 19
Sezione 20
Sezione 21
Sezione 22
Sezione 31
Sezione 32
Sezione 33
Sezione 34
Sezione 35
Sezione 36
Sezione 37
Sezione 38
Sezione 39
Sezione 40
Sezione 41
Sezione 42
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2011)

Rita Levi-Montalcini č nata a Torino il 22 aprile 1909. Nobel per la Medicina nel 1986 grazie alle sue fondamentali scoperte sul fattore di crescita delle cellule nervose, č senatore a vita dal 2001. Autrice di numerose pubblicazioni di carattere scientifico e divulgativo, per Rizzoli ha pubblicato Il messaggio nervoso (1974), I nuovi magellani dell’era digitale (2006) e L’altra parte del mondo (2009).

Informazioni bibliografiche