Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri 1 - 10 di 15 su Repubblica fiorentina ea sé proprio sarebbe molto pericoloso, se alcuno de' maggiori....
" Repubblica fiorentina ea sé proprio sarebbe molto pericoloso, se alcuno de' maggiori potentati ampliasse più la sua potenza, procurava con ogni studio che le cose d... "
Istoria civile del Regno di Napoli - Pagina 97
di Pietro Giannone - 1821
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Istoria civile del regno di Napoli, con accrescimento di note [&c ..., Volume 6

Pietro Giannone - 1821
...Repubblica Fiorentina Lorenzo de' Medici, cittadino tanto eminente sopra il grado privato nella città di Fiorenza , che per consiglio suo non pur si reggevano...dell' uno si ricercava per far contrappeso all' altro. 1 Fiorentini per ciò , per tema che il Re Ferdinando non stendesse oltre i suoi confini , e non venisse...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Storia della letteratura italiana dall' origine della lingua fino ..., Volume 1

Giuseppe Maffei - 1824
...maggiori principi italiani ampliasse più la sua potenza, procurava con ogni studio che le cose della Italia in modo bilanciate si mantenessero, che più in una che in un'altra parte non pendessero (i). Durante la pace Lorenzo potè mostrare tutta la sua magnificenza,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Giunte torinesi al Vocabolario della Crusca

1843 - 448 pagine
...si muova. Guicc. stor. i ( i. 4 )• Lorenzo de' Medici procurava con ogni studio , che le cose (1 Italia in modo bilanciate si mantenessero , che più in una, che in uu'allra parte non pendes'sero. Ill LICIO. E la positura di un corpa sopra d'un altro in tale maniera,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Opere di Angelo, Stefano, Bartolomeo, Bonaventura, Gio. Bernardino ..., Volume 1

Angelo Tafuri - 1848
...si reggevano le cose di quella repubblica , ma era per tutta l' Italia grande il suo nome , poiché invigilava con ogni studio , che le cose d' Italia..., che in altra parte non pendessero , e sovente l' aiuto dell' uno si ricercava per far contrapeso ali' altro. I Fiorentini perciò per tema, che il re...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Storia della letteratura italiana

Giuseppe Maffei - 1853
...maggiori principi italiani ampliasse più la sua potenza , procurava con ogni studio che le cose dell' Italia in modo bilanciate si mantenessero, che più in una che in un' altra parte non pendessero.1 Durante la pace Lorenzo poté mostrare tutta la sua magnificenza ,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Selections from the best Italian writers, for the use of students of the ...

Giacomo Filippo Lacaita (sir) - 1855
...sarebbe molto pericoloso se alcuno de' maggiori potentati ampliasse più la sua potenza, procurava con ogni studio che le cose d' Italia in modo bilanciate si mantenessero, che più in una che in un' altra parte non pendessero. Il che, senza la conservazione della pace, e senza vegghiare con somma...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Della letteratura italiana: esempj e giudizj, Volume 1

Cesare Cantù - 1857
...sarebbe molto pericoloso se alcuno de' maggiori potentati ampliasse più la sua potenza, procurava con ogni studio che le cose d' Italia in modo bilanciate si mantenessero, che più in una che in un' altra parte non pendessero. Il che, senza la conservazione della pace, e senza vegguiare con somma...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Crestomazia prosaica

Giacomo Leopardi - 1866
...sarebhe molto pericoloso se alcuno de' maggiori potentati ampliasse più la sua polenza; procurava con ogni studio che le cose d' Italia in modo bilanciate si mantenessero , che più in una che in un'allra parte non pendessero. II che senza la conservazione della pace, e senza veggbiare con somma...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Manuale della letteratura italiana

Alessandro D'Ancona - 1892 - 638 pagine
...sarebbe molto pericoloso, se alcuno de' maggiori potentati ampliasse più la sua potenza, procurava con ogni studio che le cose d' Italia in modo bilanciate si mantenessero, che più in una che in un' altra parte non pendessero; il che senza la conservazione della pace, e senza vegghiare con somma...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Manuale della letteratura italian, Volume 2

Alessandro D'Ancona - 1904
...sarebbe molto pericoloso, se alcuno de' maggiori potentati ampliasse più la sua potenza, procurava con ogni studio che le cose d' Italia in modo bilanciate si mantenessero, che più in una che in un'altra parte non pendessero ; il che senza la conservazione della pace, e senza vegghiare con somma...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica ePub
  5. Scarica PDF