Giornale di scienze, letteratura ed arti per la Sicilia

Copertina anteriore
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 97 - Se vuoi campar d' esto loco selvaggio: Chè questa bestia, per la qual tu gride, Non lascia altrui passar per la sua via, Ma tanto lo impedisce che 1' uccide: Ed ha natura sì malvagia e ria Che mai non empie la bramosa voglia, E dopo il pasto ha più fame che pria. Molti son gli animali a cui s' ammoglia, E più saranno ancora, infin che il veltro Verrà, che la farà morir di doglia.
Pagina 26 - Accademia, fregiate di un'epigrafe da ripetersi sopra un biglietto chiuso, che conterrà il nome, cognome e domicilio del concorrente , e che dovrà esser rimesso unitamente a ciascuna Memoria o opera. • // Segretario degli Atii TAHTIHI-SALVATICI. IX. — Notizie intorno al Vulcano dell
Pagina 23 - Memorie intorno il rinvenimento delle ossa di Raffaello Sanzio con breve appendice sulla di lui vita, dell' architetto Carlo FALCONIERI , siciliano, socio onorario della R.
Pagina 30 - Oltre gii articoli di cose patrie si leggono nel giornale di Sicilia molte delle migliori memorie uscite ne' giornali inglesi e francesi. Se, una parte manca al giornale palermitano si è quella degli studii ameni della letteratura.
Pagina 307 - Corso completo d'economia politico-pratica. Opera destinata a mettere sotto gli occhi degli uomini di stato, dei proprietari d'immobili e dei capitalisti, dei dotti, degli agricoltori, dei manifattori, dei negozianti, ed in generale di tutti i cittadini l'economia della società di G.
Pagina 121 - II, p. 189. luogo della misura richiesta milioni e milioni di volte la velocità concepita dal mobile ? Ma già sentiamo a risponderci che a tutti i|ur" punti materiali in ultimo si sostituisce la massa. Noi crediamo però che la scusa non sia punto soddisfacente. La massa intera non ha nulla a che fare con quel numero astratto di punti. Essa non può sostituirsi che alla somma delle unità di cui consta. — Ma basti così. La nostra penna nella discussione dei modi di stabilire con precisione i...
Pagina 37 - ... la spiegazione certa, e di altri le ipotesi incerte, con cui si affaticano i fisici di spiegarli* Né cosi facendo è da temere, che si vengano a collocare , in luoghi diversi , fenomeni che sono della stessa natura, come la scintilla elettrica ed il fulmine, che non differisce da quella, che in grandezza, ed energia. Giacché altro è parlare in generale delle proprietà di un agente ed altro è considerarlo nel punto, che opera nel1' atmosfera, dove è attornialo di tante circostatue, che lo...
Pagina 34 - ... primo anno scolastico delle mie lezioni. Comprendo bene che questa fisica generale non va a sangue di coloro, che ripongono la fisica generale nelle sole meccaniche. Per lo che temono, e si lagnano, che trattandosi la meccanica , qual preliminare , potrà riuscire manchevole di quelle nozioni fondamentali, che sono necessarie ad una buona istruzione. Ma inutili sono le loro lagnanze, e vani i loro timori. Lascio di notare in prima che le meccaniche nella università di Palermo, come in tante...
Pagina 33 - E come una tale /efazione è certa , vera, e permanente, così egli è chiaro che riferendosi gli agenti alla classe rispettiva dei fenomeni , che ne dipendono , viene la scienza a distribuirsi in un ordine stabile, e certo, ed a formare unico corpo, ed unico sistema di dottrina. Questo fu il mio pensamento e da questo pensamento guidato mandai ad effetto il mio piano. La prima classe dei fenomeni è quella dei celesti, i quali sono da riferirsi ali' agente gravitazione universale.
Pagina 38 - Tulle in somma le Opposizioni, che non senza sottigliezza avanti si mettono altro non fanno, che assodare vie più la mia classificazione tra i fenomeni atmosferici e gli agenti, che li producono. Vengo in fine ai fenomeni terrestri ed a questi premetto gli agenti luce , calorico , elettrico, atmosfera, e meteore, ed in ultimo l'acqua. Essendosi già parlato dei primi agenti vengo solamente ad accennare in che modo si voglia screditare la posizione in ultimo luogo dell

Informazioni bibliografiche