Saperi e mestieri dell'industria culturale

Copertina anteriore
Laura Bovone, Emanuela Mora
FrancoAngeli, 2003 - 220 pagine
Il volume, scritto da studiosi esperti di diversi settori produttivi (moda, giornalismo on line, pubblicità on line, produzione artistica, cooperazione sociale e turismo), mostra come i lavoratori delle industrie culturali sviluppino delle specifiche culture professionali e aziendali, che però hanno alcuni tratti in comune: una diffusa impossibilità a separare in modo univoco le competenze tecniche da quelle comunicative, un sempre più forte orientamento alle esigenze del consumatore, un'attenzione crescente per il ruolo delle nuove tecnologie. Un tentativo di documentare come le relazioni tra gli attori coinvolti e le forme organizzative e culturali giustifichino la collocazione di diversi tipi di beni nell'ambito dell'industria culturale.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Introduzione Lavorare nellindustria culturale
9
Raimondo Strassoldo e Gianugo Cossi
19
Conclusioni
63
Emanuela Mora
69
Regolazione dellinnovazione tramite negoziazione
78
Riduzione dellincertezza tramite marchio di creatività
91
intermediari
98
dienti
108
La filiera del web advertising
121
Le professioni dellon line tra tradizione e innovazione
130
In conclusione
141
Metodologia
149
Conclusioni
168
Imprese solidali come imprese culturali? Il confronto con il dato
184
Mercato del lavoro e professionalità
195
Bibliografia
205

Le fasi della ricerca
115

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche