Statuto della Val d'Ambra del MCCVIII del Conte Guido Guerra III e ordinamenti pei fedeli di Vallombrosa degli anni MCCLIII e MCCLXIII degli Abbati Tesauro di Beccaria e Pievano, preceduti da ricerche critiche intorno ai medisimi e da vari pensieri sulla proposta fatta nel Confresso Veneziano degli Scienziati nel M. DCCC. XLVII intorno ad una raccolta generale dei nostri statuti. Si aggiungono alcuni appunti per servire ad una bibliografia degli statuti italiani

Copertina anteriore
Tipografia Nistri, 1851 - 199 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 184 - Pinelli, in 4.° (dal 11547 al 1667). — .L'Alta Corte. Le Assise et Bone Usanze del Reame de Hierusalem. (In fine) Le Assise dell'Alta Corte del Regno di Hierusalem, et Cypro tradute de Francese in lingna italiana d'ordine de la sereniss. ducal Signoria di Venetia per me Florido Bustron cosi comandato da li elariss. signori Rettori di questo Regno di Cypro. (segue) Cicogna N.° 1213.
Pagina 114 - Memorie della famiglia Cybo e delle monete di Massa di Lunigiana: Pisa pel Nistri 1808 in 4.° =.Poesie diverse senza nota di stampa e di stani
Pagina 91 - NOBILI NELLE CITTÀ LIBERE PIEMONTESI E SPECIALMENTE DELLA SOCIETÀ DI S. GIORGIO DI CHIERI...
Pagina 186 - Lucca aggiuntovi molte leggi della serenissima Repubblica di Venezia attinenti alla materia, con il Portolano del Mare d'Alvise da Mosto nobile Veneto. In Venetia, Piacentini, 1757, in 8.° Cicogna N.° 1269.
Pagina 36 - Lombardia, essendoli apposto , che a petizione de' ghibellini usciti di Firenze trattava tradimento, e quello per martiro gli fecero confessare , e scelleratamente nella piazza di santo Apollinare gli feciono a grido di popolo tagliare il capo , non guardando a sua dignità , né a ordine sacro ; per la qual cosa il comune di Firenze e...
Pagina 161 - Romanorum et contra nova statuta et ordinamenta Romani populi ad nostrum beneplacitum et mandatum et quod...
Pagina 186 - Il Consolato del mare ec. con il Portolano del Mare, con ogni più esatta diligenza corretto et ampliato delle Leggi della ser.ma repubblica di Venetia a tal materia appartenenti . Venetia, Brogiollo, 1668, in 4.
Pagina 112 - Cap. 24. Che ogni persona, maschio o femina, innanti che siano descripti maestri o maestra, abbino a pagare ducato uno d
Pagina 5 - Intorno all'origine, progresso ed utilità della R. Biblioteca Palatina di Lucca, in Atti della R. Accademia lucchese, to.
Pagina 124 - V et re Filippo nostro signore. Con tutte le altre gratie concesse per tutto questo presente anno MDLXXXVII.

Informazioni bibliografiche