Il mito dell'11 settembre e l'opzione dottor Stranamore, Volume 19

Copertina anteriore
Roberto Quaglia, 2006 - 448 pagine
2 Recensioni
Dopo "Tutto quello che sai è falso", giunto dal 2003 a 65.000 copie di tiratura, che si apriva con il saggio di R. Quaglia Tutto quello che avresti voluto sapere sull'11 settembre (e su tutto il resto) e non hai mai osato chiedere, l'autore completa ora la sua ricerca analizzando sino in fondo i misteri dell'11 settembre e degli eventi successivi che stanno cambiando la faccia del mondo. Ed ecco allora i possibili nessi tra l'11 settembre e le guerre del petrolio, la fine delle libertà e il tramonto della democrazia, il riscaldamento globale e le imminenti guerre biologiche. Quaglia incastona tutti i pezzi del puzzle, riportando accuratamente le fonti delle informazioni presentate, assortendo evidenza dei fatti e fiction, serietà argomentativa e satira, ironia e sarcasmo, demolendo la versione ufficiale degli eventi con abilità narrativa e gusto del paradosso, riuscendo a coinvolgere e tenere con il fiato sospeso il lettore dall'inizio alla fine.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

In che considerazione si può tenere uno che scrive di "redarre"?
Da quando esistono verbi italiani che finiscono in "arre"?
Non era meglio evitare questi esibizionismi post 11 settembre e scrivere in corretto italiano?
Per il resto sono 19 Euro goduti tutti.

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Come nei migliori libri gialli si esamina il luogo del delitto e si raccolgono gli indizi cercando di risalire agli esecutori, poi ai mandanti e infine al movente. Il libro è scritto con un linguaggio semplice e ironico, ed è ben documentato. Un avvertimento: una volta che avrete letto le prime 200 pagine non potrete fare a meno di acquistarlo e ciò vi costerà ben 19 euro. Piccola somma comunque, per poter conoscere la più grande messa in scena della storia: gli americani sono sempre il massimo in tutto!
Lo consiglio soprattutto a quelli che sono scettici sulla Teoria del Complotto.
Anche io anni addietro lo ero. Però c'erano alcuni tasselli del mosaico non mi tornavano: due soprattutto. Il primo era che non c'era una foto dell'aereo che aveva colpito il Pentagono. Questioni di segretezza pensai. Poi scoprii che le foto c'erano ma che non si vedeva nulla. Il secondo tasselo riguardava la faccenda dell'edificio 7: due aerei abbattono tre grattacieli? Il 3 x 2 era davvero inverosimile.
Allora mi documentai su Internet, trovai centinaia di tasselli che non si incastravano nella versione ufficiale e pensai di scrivere un libro sull'argomento.
Oggi leggendo il libro di Quaglia ho scoperto che lui lo ha fatto molto meglio di me.
Buona lettura a tutti, ma se volete dormire tranquilli e continuare a guardare il mondo trasognati non leggetelo; citando il film Matrix vi dico: "L'ignoranza è un bene".
 

Pagine selezionate

Indice

Tre Ufo di Valerio Evangelisti
23
Storia rivisitata dell11 settembre 2001
40
Storia rivisitata dell11 settembre 2001
63
Storia rivisitata dell11 settembre 2001
96
Storia rivisitata dell11 settembre 2001
179
Storia rivisitata dell11 settembre 2001
205
Storia rivisitata dell11 settembre 2001
212
Scenari fantascientifici
451
approfondimento
497
Copyright

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche