Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri 1 - 10 di 128 su 1 mio viso nel suo fitto : Ed ei s'ergea col petto e con la fronte, Come avesse l'....
" 1 mio viso nel suo fitto : Ed ei s'ergea col petto e con la fronte, Come avesse l' inferno in gran dispitto : E l'animose man del Duca e pronte Mi pinser tra le sepolture a lui , Dicendo : le parole tue sien conte. "
Dante Alighieri - Pagina 65
di Dante Alighieri, Gio. Antonio Volpi, Andrea Rubbi - 1798
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Opere di Dante Alighieri, Volume 1

Dante Alighieri - 1757
...tue fien "conte. 40 * Tofto ch'ai pie della fua tomba fui, Guardommi un poco, e poi, quafi fdegnofo, Mi dimand˛: Chi fur gli maggior tui? Io , eh' era d' ubbidir difiderofb , Non gliel celai, ma tutto "gliele aperti: 45 Ond' 'ei lev˛ le ciglia un poco in "fo&:...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Parnaso italiano ovvero Raccolta de'poeti classici italiani [ed. by A. Rubbi ...

Parnassus - 1784
...del duca e pronte Mi pinser tra le sepoltute a lui , Dicendo : le parole tue" sien conce . Tosto ch' al pie de la sua tomba fui , Guardommi un poco, e poi quasi sdegnoso Mi dimand˛ : chi fut gli tnaggior tui t Io eh' era d' ubbidir desideroso , Non gliel celai, ma tutto glieP apersi: Orni'...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

L'Enfer, tr. par le comte de Rivarol

Dante Alighieri - 1788
...sepolture a lui Dicendo, le parole tue sian conte. - Com'io al piŔ de la sua tomba fui , Guardomm'un poco ; e poi quasi sdegnoso Mi dimand˛ : chi fur gli maggior tui ? L'ENFER. CHANT X. 135 et vous savez combien , selon vos conseils , je rÚprime fes desirs curieux....
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia, Volume 1

1791
...pronte Mi pinser tra le sepolture a lui 9 Dicendo: le parole tue sien conte. 40 Tosto eh' al pie della sua tomba fui , Guardommi un poco, e poi quasi sdegnoso Mi dimand˛ : chi fur gli maggior tui ? 43 Io ╗ eh' era d' ubbidir desideroso , Non gliel celai, ma tutto gliele apersi: Onci' ei lev˛...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia, s'aggiungono le varie lezioni [&c.] da C.L. Fernow, Volume 1

Dante Alighieri - 1807
...pronte Mi pinser tra le sepolture a lui , Dicendo: le parole tue sien conte. Tosto ch'al piŔ della sua tomba fui, Guardommi un poco, e poi quasi sdegnoso Mi dimand˛: chi fur gli maggior tui? Io, ch'era d'ubbidir desideroso, Non gliel celai, ma tutto gliele apersi: Ond'ei lev˛ le ciglia un poco...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia: Dell'inferno

Dante Alighieri - 1807
...tra le sepolture a lui, Dicendo: Le parole tue sien conte. Tosto ch'al pie della sua tomba fui, 40 i Guardommi un poco, e poi quasi sdegnoso Mi dimand˛: Chi fur gli maggior iui? Io, ch'era d'ubbidir desideroso, Non a gliel celai, ma tutto 3 gliel apersi; Ond'ei lev˛ le ciglia...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Osservazioni della lingua italiana raccolte dal Cinonio, Volume 4

Marco Antonio Mambelli, Luigi Lamberti - 1813
...Tui, qualche volta s'Ŕ detto per tuoi ; ma tirato per˛ dalla necessitÓ della rima. Corn io al pi˛ de la sua tomba fui , Guardommi un poco; e poi quasi sdegnoso Mi domand˛ ; chi far gli maggior tui? (Infc io.) * In vece di tuoi si disse anche tuo' (Purg. i.) Lasciane...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Divina commedia di Dante Alighieri, Volume 1

Dante Alighieri - 1815
...pronte Mi pinser tra le sepolture a lui , Dicendo ; le parole tue sien conte . 4o Tosto cb' al pie della sua tomba fui , Guardommi un poco , e poi quasi sdegnoso Mi dimand˛ : chi fur gli maggior tui ? 43 lo, ch'era d'ubbidir desideroso, Non gliel celai , ma tutto gliele apersi : Ond' ei lev˛ le ciglia...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia, Volume 1

Dante Alighieri, Pompeo Venturi - 1817
...pronte Mi pinser tra le sepolture a lui, Dicendo: Le parole tue sien 7 conte. Tosto ch'ai piŔ della sua tomba fui, Guardommi un poco, e poi quasi sdegnoso Mi dimand˛: Chi fur gli maggior tui? Io, ch'era d'ubbidir desideroso, Non gllcl celai, ma lutto gliel aprrsi; Ond' 8 ei lev˛ le ciglia un poco...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia, col com. del p. P. Venturi. 3 tom, Volume 1

Dante Alighieri - 1819
...a lui , Dicendo : le parole tue sien (7) conte . Tosto eh' al pie della sua tomba fui , Guai donimi un poco , e poi , quasi sdegnoso Mi dimand˛ : Chi fur gli maggior tui ? Io , eh' era il' ubbidir desideroso, Non gliel celai , ma tutto glielo apersi : Ond' (8; ei ler˛ le ciglia un poco...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica PDF