Itinerario d'Italia o sia descrizione di CXXXVI viaggi ...

Copertina anteriore
P. & G. Vallarid, printers, 1835 - 369 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 219 - Par che 1 terrea ve le germogli , come Vermene germogliar suole e rampolli. Se dentro un mur, sotto un medesmo nome Fosser raccolti i tuoi palazzi sparsi, Non ti sarian da pareggiar due Rome.
Pagina 178 - Carnia, lunga età vetusta non ha scemato ancor l'onore e '1 grido: quivi si pesca prima; e poi ch'è fatta secca ed asciutta, in lei si sparge il seme e si raccoglie; e tra le verdi piante prende l'abitator gl'incauti augelli. E 'n tal guisa divien che 'n vari tempi l'istessa sia palude e campo e selva.
Pagina x - ... mediocre grandezza o un bagaglio in peso corrispondente , potranno i mastri di posta attaccare un terzo cavallo, 4- Se la vettura fosse di peso" straordinario o per sé stessa ( il che s' intende quando appartenga al viaggiatore ) , oppure pel suo carico , i mastri di posta potranno attaccare quattro cavalli, il qual numero non potrà mai essere sorpassato. • 5. Qualunque arbitrio o atto vessatorio commesso dai mastri di posta a danno dei viaggiatori sarà punito con tutto il rigore , giusta...
Pagina xii - Per ogni coppia di cavalli si pagano paoli io, eccettuata la posta reale di Firenze ove si pagano paoli 12. Per il terzo cavallo e per il cavallo del battistrada che accompagna i legni, paoli 4Per ogni cavallo da scila, paoli 5.
Pagina 200 - Non v'ha prezzo fisio, perché può variare secondo le circostanze ; ma sarà opportuno, che il viaggiatore si accordi col padrone della barca sul prezzo che dovrà sborsare pel suo trasporto fino a Venezia. Il viaggio è di circa 80 miglia, f si fa in 20 ore circa. Si lascia il Po, e per un canale si entra nell'^<%; o' poi per un altro canale si entra nel Brenta, ìndi mite Lagune.
Pagina x - ... coppia di cavalli nella concorrenza del numero dei viaggiatori e della qualità del bagaglio indicati dal precedente articolo.
Pagina 197 - Gambettino, prodotto dagli straripamenti del Reno, tolse questo comodo. Presentemente il viaggio si fa agevolmente in qualunque stagione per una nuova e magnifica strada postale, più breve assai della vecchia, e quasi tutta selciata.
Pagina 271 - Sabina, passando il Tevere sopra un bel ponte di tre archi , eretto sotto l'impero di Augusto, e restaurato da Sislo V.
Pagina 330 - ... e non di rado spaventevoli come nel 1777. Son certo questi i Torrenti di fango della Sicilia , di cui parla Piatone nel Tedore.
Pagina 285 - Posilipo. 11 più ridente orizzonte, il ciclo più, azzurro, la posizione più bizzarra, la feracità e la bellezza delle sue campagne, la frequenza degli abitanti e de...

Informazioni bibliografiche