Recensioni

Recensioni degli utenti

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

da tenere in considerazione per il lavoro e per la vita di tutti i giorni.
di Antonio Ricoveri.
Diretto al cuore del problema, cioè come affrontare il problema stesso senza perdersi in inutili
teorie farraginose. E' importante saper coniugare l'azione alla teoria, ma non la teoria fine a se stessa, ma la teoria che nasce dall'esperienza empirica, senza balzare alla soluzione non sapendo cosa effettivamente deve risolvere, cioè il problema stesso. Questo è la base che deve essere ben chiara fin dall'inizio. Il rischio è grosso. Partire nella direzione sbagliata, trovare una soluzione ad un problema che non c'è o che non è nostro, perdere tempo e denaro e trovarsi al punto di partenza. Allora, non considerare la teoria fine a se stessa, ma impara da chi questi problemi li ha già  

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Sia che vi occupiate di problem solving sia che vogliate risolvere un problema dovete fidarvi di questo libro.
Si tratta di un metodo che raccoglie diversi strumenti,anche già noti agli addetti ai
lavori, e che vengono utilizzati per portare a termine il processo di problem solving.
Applicati per davvero.
Ma la grande differenza è che anche chi è completamente digiuno troverà un valido strumento ,semplice ed efficace, per identificare e dare soluzione ai suoi problemi,nei processi lavorativi o pratici.
Si legge facilmente e velocemente, e al termine anche a voi verrà voglia di provare a metterlo in pratica subito.
Questo libro è alla portata di chiunque,da leggere e consultare secondo necessità ,come un libretto di istruzioni!
 

Recensione dell'utente - Segnala come inappropriato

Problem Solving, questo sconosciuto... ma non per molto, giusto il tempo di mettere in pratica i suggerimenti di questo libro, 6 agosto 2013
Di Luca Martis
Acquisto verificato Amazon
In un momento in cui i mercati Mondiale, Europeo ed ancora di più quello Italiano stanno cercando delle risposte concrete per uscire dalla crisi, diventa essenziale accrescere la propria capacità di creare valore per i propri clienti attraverso prodotti e servizi innovativi e mirati all'eccellenza.
Ogni azienda sta cercando la propria strada per raggiungere questi obiettivi, ma sicuramente non potrà farlo se non ricerca e rimuove al proprio interno quelle sacche di inefficienza e burocrazia che spesso ciascuno di noi riscontra nel proprio quotidiano.
E se le strade possono essere disparate, ritengo che quelle che non faranno ricorso a delle metodologie semplici e pragmatiche, facilmente comprese e condivise, perseguibili senza lanciarsi in riorganizzazione dei processi lunghe e complesse, saranno presumibilmente destinate a non portare i frutti attesi.
E' in quest'ottica che mi sono avvicinato alla varie metodologie di problem solving, cercando di capirne non tanto la loro validità ma come si potesse
concretamente applicarle alla vita aziendale, in particolare nel quotidiano di una funzione trasversale come i Sistemi Informativi (ICT- Information & Communication Technology) di un'azienda di servizi. Metodologie che sono presentate sia nelle varie pubblicazioni che nei percorsi formativi delle principali scuole di Formazione Manageriale.
Ho poi avuto la fortuna di conoscere Ivan, e ne ho apprezzato la concretezza e la capacità di cogliere che l'essenza non deriva dalla metodologia scelta, ma dalla sua consapevolezza che "la teoria illustrata dai metodi... non è in grado di annullare la distanza tra il metodo e la persona.", per cui bisogna "puntare sull'applicabilità del metodo", e che - cosa ancora più fondamentale ai miei occhi - "applicare correttamente il problem solving significa essere una persona che fa accadere le cose".
Il libro ripercorre in modo chiaro e pratico la metodologia APS (Applied Problem Solving), in tutte le sue fasi, con abbondanza di esempi, suggerimenti e di uno strumento a supporto (l'A3,derivato dalla famosa metodologia definita in Toyota), che per una volta non sono la mera traduzione bislacca dall'inglese all'italiano, ma al contrario pensati da un italiano per degli italiani; il che è un pregio che raramente ho trovato, da cui la mia tendenza a leggere solo certi libri in inglese per evitare di continuare a chiedermi quale fosse il vero senso dell'autore nell'esprimere un concetto appena letto.
Ecco, il libro che Ivan ha pubblicato proverà a rispondere ai tanti interrogativi che spesso ci hanno accompagnato quando ci trovavamo a dover affrontare un problema, e come dice Einstein:
"Non possiamo pretendere che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. La crisi è la più grande benedizione ... E' nella crisi che sorge l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere 'superato'." (tratto da “Il mondo come io lo vedo", 1931).
Leggendo il libro imparerete, tramite esempi semplici e chiari, come sfruttare la metodologia APS per non avanzare casualmente verso l'obiettivo desiderato.
E se - come me - vi ritroverete a dire, pagina dopo pagina, che i suggerimenti forniti sono proprio quelli pratici e concisi che avremmo sempre voluto avere di fronte a certi problemi che non sapevamo esattamente come affrontare, sono convinto che concorderete con me che Ivan ha fatto proprio un lavoro eccellente.
Non ho mai cercato qualcuno che risolvesse i problemi per me, ma avere qualcuno che mi sa arricchire di un ulteriore strumento che mi permetta di affrontare sia il problema di oggi che quello che affronterò domani e che ancora non conosco, ma che posso prevenire.
 

Tutte le recensioni - 3
3 stelle - 0
2 stelle - 0
1 stella - 0
Senza valutazione - 0

Tutte le recensioni - 3
Recensioni editoriali - 0

Tutte le recensioni - 3