Il magnetismo animale considerato secondo le leggi della natura e principalmente diretto alla cura delle malattie: con note ed un'appendice: Sull'ipnotismo

Copertina anteriore
Sanvito, 1863 - 577 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 105 - Estrema temeritÓ mi Ŕ sempre parsa di coloro che vogliono fare la capacitÓ umana misura di qnanto possa operar la natura, dove che all'incontro non Ŕ effetto alcuno in natura, per minimo ch'ei sia. all'intera cognizione del quale possano arrivare i pi¨ speculativi ingegni.
Pagina 434 - ╚va Pria che gustasse, ohimŔ ! la pianta arcana. Sta vasi ad or ad or con l'occhio fiso: E cosi poco a poco la perdeste; ╚ men crudele il dardo ch...
Pagina 198 - Hahnemann, cui l'umanitÓ tanto deve per la sublime scoperta della medicina omeopatica, trionfava spesse volte di alcune profuse emorragie e calmava per incanto alcuni dolori per lo mezzo della sola magnetica imposizione della mano sulla parte ammalata, o nelle parli circonvicine. •H. — Il dottore Cbarpignon d' Orleans, nel suo libro sulla Fisiologia, medicina e metafisica del magnetismo.
Pagina 406 - Pietro di Chieri in Piemonte, avvinazzatosi con tre suoi compagni, e da essi smarrito. pi¨. non torn˛ a casa...
Pagina 78 - Io sono tutto ci˛ che Ŕ stato, che Ŕ e che sarÓ, e nessun mortale mai sollev˛ il mio peplo╗.
Pagina 322 - Quamquam generali hoc decrete satis explicetur licitudo, aut illicitudo in usu, aut abusu magnetismi, tamen adeo crevit hominum malitia , ut neglecto licito studio scientia?

Informazioni bibliografiche