Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri
" Amor quest' occhi lagrimando chiuda ; Qualche grazia il meschino Corpo fra voi ricopra , E torni l'alma al proprio albergo ignuda . La morte fia men cruda, Se questa speme porto A quel dubbioso passo: Che lo spirito lasso Non poria mai 'n più riposato... "
Biblioteca d'autori italiani ... - Pagina 59
1871
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le Rime

Francesco Petrarca - 1739 - 623 pagine
...adopra, 15 Ch' A mor quell'occhi lagrimando chiuda," Qualche grazia il indichino Corpo fra voi ricopra ; E torni l' alma al proprio albergo ignuda • La morte fia men cruda, *o Se quefta f penne porto A quel dubbiofo parto: Che lo fpirito laflb Non porìa mai in più ripofato...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime, Volume 1

Francesco Petrarca - 1768
...adopra , Ch' Amor queft' occhi lagrimando chiuda; Qualche grazia il mefchino Corpo fra voi ricopra ; E torni l' alma al proprio albergo ignuda. La morte fia men eruda, Se quefta fpeme porto A quel dubbiofo paflo : Chc lo fpirito laflb Non poria mai in più ripofato...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Saggi di prose i poesie de' più celebri scrittori d'ogni secolo, Volumi 1-2

1797
...adopra, Ch' Amor quest' occhi lagrimando chiuda; Qualche grazia il meschino Corpo fra voi ricopra, E torni l' alma al proprio albergo ignuda. La morte...cruda, Se questa speme porto A quel dubbioso passo; Chè lo spirito lasso Non poria ma' in più riposato porto, Nè 'n più tranquilla fossa Fuggir la...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime di Francesco Petrarca: tratte da' migliori esemplari, Volume 1

Francesco Petrarca - 1799
...s'adopra, Ch' Amor quest' occhi lagrimando chiuda ; Qualche grazia il meschino Corpo fra voi ricopra ; E torni l' alma al proprio albergo ignuda . La morte...dubbioso passo : Che lo spirito lasso Non poria mai 'n più riposato porto , Né 'n più tranquilla fossa Fuggir la carne travagliata e l' ossa . Tempo...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Poesie italiane: tratte da' migliori autori

1802 - 186 pagine
...grazia il meschino Corpo fra voi ricopra ; E torni l' alma al proprio albergo ignuda. la morte fia ( i ) men cruda , Se questa speme porto A quel dubbioso passo : Che lo spirito lasso Non poria ( i ) mai in più riposato porto, Nè 'n più tranquilla fossa Fuggir la carne travagliata . e l'ossaEcco...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime di M. Francesco Petrarca, Volume 2

Francesco Petrarca - 1805
...; Qualche grazia il meschino Corpo fra voi ricopra ; E torni l' alma al proprio albergo ignuda . 20 La morte fia men cruda , Se questa speme porto A quel...spirito lasso Non poria mai in più riposato porto, 25 Nè 'n più tranquilla fossa Fuggir la carne travagliata, e l'ossa. Tempo verrà ancor forse di'...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Raccolta di lirici italiani dall' origine della lingua sino al secolo XVIII

Robustiano Gironi - 1808 - 294 pagine
...Ch'Amor questi occhi lagrimando chiuda; Qualche grazia il meschino Corpo fra voi ricopra, E torni l'alma al proprio albergo ignuda. La morte fia men cruda,...porto A quel dubbioso passo; Che lo spirito lasso Non pori a mai in più riposato porto, .,. Nè 'n più tranquilla fossa Fuggir la carne travagliata e l'ossa....
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Aggiunta ai componimenti lirici: de' più illustri poeti d'Italila, Volume 1

Thomas James Mathias - 1808
...adopra, Ch' Amor quest' occhi lagrimando chiuda; Qualche grazia il meschino Corpo fra voi ricopra ; E torni l' alma al proprio albergo ignuda. La Morte...cruda, Se questa speme porto A quel dubbioso passo ; Ché lo spirito lasso Non porìa mai in più riposato porto, Né in più tranquilla fossa i Fuggir...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Raccolta di lirici italiani dall' origine della lingua sino al secolo XVIII

Robustiano Gironi - 1808 - 294 pagine
...Ch'Amor questi occhi lacrimando chiuda; Qualche grazia il meschino Corpo fra voi ricopra , E torni T alma al proprio albergo ignuda. La morte fia men cruda , Se questa speme porto Che lo spirito lasso Non poria mai in più riposato porto f Né 'n più tranquilla fossa Fuggir la...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime, Volume 1

Francesco Petrarca - 1811
...i* rido o canto , Facciol perch' i' non o se non quest' una. Via da celare il mio angoscioso pianto. Se questa speme porto A quel dubbioso passo : Che lo spirito lasso Non poria mai i" più riposato porto, Né *n più tranquilla tossa Fuggir la carne travagliata e 1' ossa. Tempo verrà...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica ePub
  5. Scarica PDF