Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri
" E di mille miei mali un non sapea; E per saperlo, pur quel, che n'avvenne, Fora avvenuto: ch'ogni altra sua voglia Era a me morte, ed a lei fama rea. Or tu Donna del Ciel, tu nostra Dea, Se dir lice, e conviensi; Tergine d'alti sensi, Tu vedi il tutto... "
Biblioteca d'autori italiani ... - Pagina 62
1871
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le Rime

Francesco Petrarca - 1739 - 623 pagine
...mali un non apea ; E per faperlo , pur quel che n'avvenne , 95 Fora avvenuta : eh' ogni altra fua voglia Era a me morte , ed a lei fama rea . Or tu , Donna del Ciel , tu noftra Dea > Se dir lice , e convienfi ; Vergine d'alti fenfi, 10O T^i vedi il tutto ; e quel che non...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime del Petrarca

Francesco Petrarca - 1774 - 456 pagine
...miei mali un non fapea; E per faperlo , pur quel che n' avvenne, Fora avvenuto: ch' ogni altra fua voglia Era a me morte, ed a lei fama rea. Or tu, Donna del Ciel, tu noftra Dea, Se dir lice, e convienfi; Vergine d' alti fenfi, Tu. vedi il tutto ; e quel che non pote...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Parnaso italiano ovvero Raccolta de'poeti classici italiani [ed ..., Volume 2

Parnassus - 1784
...Fra miserie .e peccati Sonsen' andari ; e sol morte n' aspetta . E di mille miei mali un non sapeai E per saperlo ,. pur quel che n' avvenne Fora avvenuto...fama rea . "• Or tu, Donna del ciel, tu nostra Dea y Se dir lice e eonviensi ; e . : • •: A Vergine d' alri sensi ; Tu vedi il tutro ; e quel che...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime di Francesco Petrarca: tratte da' migliori esemplari, Volume 2

Francesco Petrarca - 1799 - 288 pagine
...posto ha in dogli;Lo mio cor ; che vivendo in pianto il tenne i E di mille miei mali un non sapea ; E per saperlo, pur quel che n' avvenne Fora avvenuto..., Se dir lice e conviensi ; Vergine d' alti sensi r Tu vedi il tutto.; e quel che non potea Far altri , nulla alla tua gran. virtute : Por fine al...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime di M. Francesco Petrarca, Volume 1

Francesco Petrarca - 1805 - 357 pagine
...saperlo, pur quel che n'avenne, g5 Fora avvenuto: ch'ogni altra sua voglia Era a me morte, ed a lei f;ima rea. Or tu , Donna del ciel , tu nostra Dea , Se dir lice e conviensi , Vergine d'alti scusi , jOO Tu vedi il tutto ; e quel che non potea Far altri, nulla alla tua gran virtute:...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime di F.P. ... varie lezioni ... ed. ... vita dell' autore ...

Francesco Petrarca - 1806
...tenne; E di mille miei mali un non sapea ; E per saperlo, pur quel che n'avvenne Fora avvenuto: ch'ogni altra sua voglia Era a me morte , ed a lei fama rea...., tu nostra Dea, Se dir lice e conviensi; Vergine d'alti sensi, Tu vedi il tutto; e quel che non potea Far altri , nulla alla tua gran virtute : Por...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Aggiunta ai componimenti lirici: de' pi illustri poeti d'Italila, Volume 1

Thomas James Mathias - 1808
...posto ha in doglia Lo mio cor, che vivendo in pianto il tenne ; E di mille miei mali un non sapea ; E per saperlo, pur quel che n' avvenne, Fora avvenuto...tu nostra Dea, Se dir lice, e conviensi ; Vergine d'ahi sensi, Tu vedi il tutto ; e quel che non potea Far altri, nulla alla tua gran virtute; Por...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime di Francesco Petrarca. Nuova ed. 2pt

Francesco Petrarca - 1812
...posto ha in doglia JjO mio cor ; che vivendo in. pianto il tenne ; E di mille miei mali un non sapa ; E per saperlo , pur quel che n' avvenne Fora avvenuto : ch' ogni altra sua voglia Fra a me morte , ed a lei fama rea. Or tu , Donna del ciel , tu nostra Dea , Se dir lice e conviensi...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Rime di Francesco Petrarca...

Francesco Petrarca - 1815
...tenne, E di mille miei mali un non sapea; E per saperlo, pur quel, che n'avvenne, Fora avvenuto: ch'ogni altra sua voglia Era a me morte, ed a lei fama rea....del Ciel, tu nostra Dea, Se dir lice, e conviensi; Tergine d'alti sensi, Tu vedi il tutto ; e quel, che non potea Far' altri, nulla alla tua gran virtute,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Componimenti lirici de' pi illustri poeti d'Italia, Volume 1

Thomas James Mathias - 1819
...e posto ha in doglia Lo mio cor, chc vivendo in pianto il tenne; E di mille miei mali un non sapea E per saperlo , pur quel che n' avvenne , Fora avvenuto...d' alti sensi , Tu vedi il tutto ; e quel che non pot*. Far altri, nulla alla tua gran virtute , Por fine al mio dolore ; Ch' a te onore , ed a...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica ePub
  5. Scarica PDF