Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri
" ndura e serra Marte superbo e fero, Apri tu, Padre, e 'ntenerisci e snoda; Ivi fa che '1 tuo vero ( Qual io mi sia ) per la mia lingua s "
Biblioteca d'autori italiani ... - Pagina 63
1871
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Saggi di prose i poesie de' più celebri scrittori d'ogni secolo, Volumi 1-2

1797
...in terra, Ti volga al tuo diletto almo paese. Vedi, signor cortese, Di che lievi cagion che crudel guerra! E i cor che 'ndura, e serra Marte superbo...mia lingua s' oda. Voi, cui fortuna ha posto in mano 'l freno De le belle contrade, Di che nulla pietà par che vi stringa; Che fan qui tante pellegrine...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime di Francesco Petrarca: tratte da' migliori esemplari, Volume 1

Francesco Petrarca - 1799
...diletto almo paese . Vedi Signor cortese , Di che lievi cagion che crudel guerra ^' E i cor che'ndura e serra Marte superbo e fero , Apri tu , Padre , e 'ntenerisci e snoda i Ivi fa che 'l tuo vero ( Qual io mi sia ) per la mia lingua s' oda . Voi cui Fortuna ha posto in...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime di M. Francesco Petrarca, Volume 2

Francesco Petrarca - 1805
...almo paese . Vedi , Signor cortese , IO Di che lievi cagion che crudel guerra : E i cor, iVe'ndura e serra Marte superbo e fero , Apri tu , Padre , e 'ntenerisci e snoda : Ivi fa che '1 tuo vero 1 5 ( Qual io mi sia) per la mia lingua s' oda. Voi , cui Fortuna ha posto in mano il freno...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Raccolta di lirici italiani dall' origine della lingua sino al secolo XVIII.

1808 - 294 pagine
...terra , Ti volga al tuo diletto almo paese. Vedi , Signor , cortese , Di che lieve cagion , che crudel guerra ; E i cor , che 'ndura e serra Marte superbo...tu, padre. , e 'ntenerisci e snoda; Ivi , fa , che '1 tuo vero ( Qual io mi sia ) per la mia lingua s'oda. Voi , cui fortuna ha posto in mano il freno...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Raccolta di lirici italiani dall' origine della lingua sino al secolo XVIII

Robustiano Gironi - 1808 - 294 pagine
...terra, Ti volga al tuo diletto almo paese. Vedi, Signor, cortese, i Di che lieve cagion, che crudel guerra; E i cor, che 'ndura e serra . • : Marte superbo e fero, Apri tu, padre, e 'nlenerisci e snoda; Ivi, fa, che 'l tuo vero (Qual io mi sia) per la mia lingua s'oda. Voi, cui fortuna...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime, Volume 1

Francesco Petrarca - 1811
...che 'ndnra e serra Marte superbo e fero , Aprì tu , Padre , e 'nteneritci e snoda s Ivi fa che 'I tuo vero ( Qual io mi sia ) per la mia lingua s' oda . Voi cui Fortuna a posto in mano il freno. De le belle contrade Di che nulla pietà par che vi stringa ; Che fan qui...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le rime di Francesco Petrarca. Nuova ed. 2pt

Francesco Petrarca - 1812
...volga al tuo diletto almo paese. Vedi , Signór cortese , Di che lievi cagión che crudcl guerra I E i cor che 'ndura e serra Marte superbo e fero, Apri...che 'l tuo vero { Qual io mi sia ) per la mia lingua s'oda. Voi cui Fortuna ha posto in mano il freno Delle belle contrade , Di che nulla pietà par che...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Biblioteca italiana, o sia giornale di letteratura, scienze ed ..., Volume 62

1831
...gf intenerì il cuore, cioè lo commosse, lo » mosse a pietà. » — Ma non disse il Petrarca: / cor che 'ndura e serra — Marte superbo e fero — Apri tu, Padre, e 'ntenerisci e snoda? Non disse Dante torà che intenerisce il cuore ai naviganti? E (i) Ajuto allo scrivere purgato, o meglio,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Saggi della poesia lirica antica e moderna, Volume 2

Francesco Venini - 1818
...in terra, Ti volga al tno diletto almo paese. Vedi, Signor cortese , Di ohe lievi cagioa che crudel guerra : E i cor che 'ndura e serra Marte superbo e fero, A.pri tu, Padre, e 'ntenerisci e suoda ; Ivi fa che 'l tuo vero ( Qnal io mi sia ) per la mia lingua s' oda. Voi , cui Fortuna ha posto...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Il Petrarca impugnato dal Petrarca

Giovanni Pietro Pietropoli - 1818 - 556 pagine
...J)i che lievi cagion, che crudel guerra! E i cor che indura e serra ... Apri Tu, Padre, e intenerisci e snoda. Ivi fa che 'l tuo vero, Qual io mi sia, per la mia lingua s' oda. Che fan qui tante peregrine spade? Perché V verde terreno Del barbarico Sangue si dipìnga? Vano errar...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica ePub
  5. Scarica PDF