Frate Rocco: ovvero Piccoli frammenti morali

Copertina anteriore
Coi tipi di M. Cellini e c., 1859 - 158 pagine
0 Recensioni
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Indice

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 63 - ... improvvisi del cuore sdegnato contro qualche eccesso particolare, anzi che moderare le menti italiane a quella civile saviezza, che sola può far degno un popolo e grande uno Stato. Il suo frate Rocco dice al popolo napoletano: « andate, dunque, e lavorate, e, insieme col lavoro conquistate l'orgoglio o l'alterezza d'un gran popolo; e fatevi voi alle logge ed alle ringhiere inglesi a veder danzare i loro buffoni. » È vero che, dopo aver così desiderata la vendetta d'Italia con l'umiliazione...
Pagina 56 - Ma qual mai magnani« mità o vera o apparente, può esser nel giuoco, che è « la più vile e miserabile derivazione della più vile e « miserabile cosa del mondo: il mio e il tuo?

Informazioni bibliografiche