Opere di scultura e di plastica di Antonio Canova

Copertina anteriore
Molini, Landi, 1809 - 7 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 95 - Cosi vera gli par la Dea scolpita ! Ed Amor batte intorno ad essa i vanni, Lieto di vagheggiar nel nascer loro Le cagion belle de
Pagina 79 - STESSO. l'erseo, vincesti ; e più che nel reciso Teschio, onde Palla rimbellì lo scudo, E più che nel falcato acciaro ignudo, Sculta ti leggo la vittoria in viso. Ma io di quel, che hai nella Libia ucciso. Conosco un mostro più fatale e crudo, Contra cui da gran tempo indarno io sudo, E che non so se fu da te conquiso. So ben, che alla famosa Erculea clava, Poscia che i mostri più tremendi estinse, Questo, ch
Pagina 18 - L' italico scarpello, e il greco arrivi, Sapea che i marmi tuoi son molli e vivi; Ma chi visto t' avea scolpire i passi? Spirar qui vento ogni pupilla crede, E la gonna investir, che frettolosa Si ripiega ondeggiando e indietro riede; E Natura, onde legge ebbe ogni cosa, Che pietra e moto in un congiunti vede, Per un istante si riman pensosa.
Pagina 57 - ... il tempo passato, il presente, l'avvenire: ciò ch'ella fu, ciò ch'ella è, ciò ch'ella in breve sarà. La sua passata bellezza tuttavia si manifesta...
Pagina 57 - ... dolore che lacera l'anima, con la funesta degradazione di tutto il suo individuo, ella ci fa conoscere il suo stato presente. L'avvenire finalmente, nella vicina sua estinzione...
Pagina 18 - Dove per te, celeste Ancella, or vassi, Che di te l'aurea eterna mensa or privi? Come degni cambiar gli astri nativi Con questi luoghi tempestosi e bassi ? O Canòva immortai, che addietro lassi L...
Pagina 56 - ... tutta sugli occhi, e questi fisi tenendo ad una Croce che sostiene con ambe le mani appoggiate sopra le sue ginocchia, questa meravigliosa figura, mirabile • \ \ sforzo d'una sublime idea, riunisce in...
Pagina 2 - Cielo si vestono cosi pure ed angeliche forme); e col sorriso amabile della compiacenza , sta per porre sopra la testa dell'Eroe una corona civica , che tiene con ambe le mani. Dall'opposto lato la Fama, a cui sorgono sopra le morbide spalle due grandi ali , avendo deposta a...
Pagina 98 - Signora : ma Venere amante danza per piacere all'amante suo che l'ammira, e che le rifonde per gli occhi quella voluttà di cui egli medesimo, e con lui chi la guarda, s'inebria . 98 GIOVANNI VOLPATO BASSO RILIEVO IN MARMO XXXIV.
Pagina 77 - Gli leggi nel volto ad un tempo la cessante ira dell'animo, e la nascente compiacenza. Alcune rigide pieghe...

Informazioni bibliografiche