Raccolta di atti e documenti presentatial Ministero dell'intorno dalla Commissione per l'ordinamento provvisorio delle provincie sinora occupate dall'Austria e delle leggi: decreti e provvedimenti publicati dal Governo nazionale nelle dette provincie sino al 20 settembre 1866

Copertina anteriore
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Sommario

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 293 - PER GRAZIA DI DIO RE DI SARDEGNA, DI CIPRO E DI GERUSALEMME, DUCA DI SAVOIA E DI GENOVA, ECC.
Pagina 200 - Udito il Consiglio dei Ministri ; Sulla proposta del Nostro Guardasigilli Ministro Segretario di Stato per gli affari di Grazia e Giustizia e dei Culti ; Abbiamo decretato e decretiamo : Art. 1.
Pagina 224 - Udito il parere del Consiglio di Stato; Sentito il Consiglio dei Ministri; Sulla proposta del Nostro Ministro Segretario di Stato per gli Affari...
Pagina 301 - Niuno è ammesso a votare sia per la formazione dell'ufficio definitivo, sia per l'elezione del deputato, se non trovasi inscritto nella lista degli elettori affissa nella sala e rimessa al presidente. Il presidente e gli scrutatori dovranno tuttavia dare accesso nella sala, ed ammettere a votare coloro, che si presenteranno provvisti di una sentenza 6.
Pagina 301 - A misura che gli elettori van deponendo i loro voti nell'urna, uno degli scrutatori ed il segretario ne farà constare, scrivendo il proprio nome a riscontro di quello di ciascun votante sopra un esemplare della lista a ciò destinata, che conterrà i nomi e le qualificazioni di tutti i membri del collegio o della sezione.
Pagina 254 - Ordiniamo che la presente, munita del Sigillo dello Stato, sia inserta nella Raccolta degli Atti del Governo, mandando a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come Legge dello Stato.
Pagina 304 - ... sottoposti a procedimento per alcun atto di tale esercizio senza autorizzazione del Re, previo parere del consiglio di Stato.
Pagina 240 - L'elezione degli ufficiali avrà luogo per ciascun grado successivamente, cominciando dal più alto, a squittinio individuale e segreto, alla maggioranza assoluta dei voti. I sotto-ufficiali e caporali saranno eletti a maggioranza relativa di voti. Lo spoglio della votazione sarà fatto dal presidente, assistito, come è detto all'articolo precedente, da due membri almeno del Consiglio medesimo, i quali faranno l'ufficio di squittinatori.
Pagina 303 - Giuro di essere fedele al Re, ai suoi Reali successori e al Regime Fascista, di osservare lealmente lo Statuto e le altre leggi dello Stato e di esercitare l'ufficio affidatomi con animo di concorrere al maggiore sviluppo della cultura nazionale ». Chi non ottemperi all'obbligo di cui al comma precedente si intende decaduto.
Pagina 219 - ... da uno a tre mesi, ei detti minori saranno ricoverati in uno stabilimento pubblico di lavoro sinché abbiano appreso un mestiere od una professione. Saranno del pari ricoverati quei minori...

Informazioni bibliografiche