Maria Savino. Percorsi luminosi

Copertina anteriore
Gangemi Editore - 66 pagine
Catalogo della Mostra aperta presso il Complesso del Vittoriano di Roma – Ala Brasini Con questa mostra Maria Savino presenta gli aspetti più significativi della sua ricerca artistica in continua evoluzione e trasformazione. Da qualche anno l’artista ha scelto la luce, come medium espressivo principale, del suo lavoro nell’arte contemporanea. Le ho chiesto direttamente i motivi di questa scelta ed ecco cosa mi ha risposto: “Utilizzo la luce nei miei lavori già da qualche anno, ma solo recentemente sta diventando il fulcro della mia espressione artistica. Perché? Non ho le conoscenze tecniche di un ingegnere né la precisione manuale di un artigiano: utilizzo la luce perché mi consente in maniera semplice di relazionare, collegare, amplificare i miei concetti. Gisella Gellini [...] ritengo che Maria Savino possa essere annoverata tra gli artisti contemporanei più innovativi: la sua ricerca stilistica è in continua evoluzione e in costante trasformismo. per questo sono convinto che in futuro la sua arte ci riserverà sorprese positive. Gillo Dorfles

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche