Gedeone e il signore del vento

Copertina anteriore
EMI, 2010 - 36 pagine
1 Recensione
Il racconto propone molti personaggi ma solo due hanno una personalità spiccata: Gedeone, il gigante buono che non si accetta e il Signore del Vento, che gli offre l'opportunità di cambiare. Il cambiamento è caratteristico del crescere ma anche del diventare adulto. Alle volte desideriamo cambiare perché non ci piacciamo, non ci sentiamo adeguati, avvertiamo di non essere gli arbitri delle situazioni della vita. Ciò avviene fin da bambini, in modo più deciso nel periodo preadolescenziale e adolescenziale. Crescere significa superare i propri limiti; diventare adulti invece vuol dire saperli accettare e nello stesso tempo scoprire, in modo maturo, le proprie qualità. Gedeone, seppur grande e grosso, non ha ancora raggiunto la maturità perché non riconosce il proprio valore. Età di lettura: da 6 anni.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche