Verso una sintesi fra cognitivismo e psicoanalisi. Teoria e tecnica del lavoro psicoterapeutico

Copertina anteriore
FrancoAngeli, 1996 - 160 pagine
Il libro si propone come una "cassa degli attrezzi", teorici e tecnici, per impegnarsi nel lavoro psicoterapeutico. Temi come gli schemi mentali, le emozioni, gli scopi e i sistemi motivazionali, la psicopatologia, l'attaccamento e i suoi modelli, l'inconscio cognitivo, le articolazioni e i livelli della prassi diagnostica, le varie modalità del transfert e la loro gestione, le diverse tecniche volte all'acquisizione dell'autoconoscenza, la destabilizzazione degli schemi patogeni e l'evocazione di schemi nuovi, sono criticamente esplorati e connessi. La prospettiva attraverso cui gli argomenti sono scelti e messi a fuoco è quella che coniuga il cognitivismo clinico alla psicoanalisi. Ne risulta una terapia complessa, che proprio per tale sua natura punta a sfidare la complessità delle realtà psicopatologiche. (editore).
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Sommario

Sezione 1
5
Sezione 2
9
Sezione 3
31
Sezione 4
57
Sezione 5
58
Sezione 6
77
Sezione 7
89
Sezione 8
102
Sezione 9
130
Sezione 10
138
Sezione 11
145
Copyright

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche