Immagini della pagina
PDF
[ocr errors][graphic]
[ocr errors][graphic]

Mai pii rivi a monta, diss el Moriggia.
Bestiòla pii bizara de sta mula. —
On òm insci legér, come el Moriggia
Mai pii me ven sui spali; rispós la mula.

On gran penós sospir tre sii Moriggia;
Una scorenza lasse andà la mula, i-
Sicché fàven pietà mula e Moriggia.

Lù slonghè '1 coli, vorènd basa la mula;
I-è volta el cii . c a scalz vers el Moriggia .
Le mandè in santa pas, de vera mula.

La seguente Bosinada di Cari'Antonio Tanzi fu da noi preferita agli altri componi nienti dello stesso autore, non che alle produzioni dei molti scrittori dello stesso tempo, sopratutto pei molti diotismi e modi proverbiali che racchiude, i quali, sebben un sècolo dopo, sono tutt'ora usati allo stesso modo e con eguale significato dal pòpolo milanese.

Sora i proverbi e i (ras milanés cara del mangiò.

[ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors]
[graphic][ocr errors][ocr errors][ocr errors]
[graphic][ocr errors][ocr errors][subsumed][ocr errors][subsumed]
« IndietroContinua »