Psicomotricità in acqua.: Percorso educativo e terapeutico

Copertina anteriore
Edizioni Erickson, 2007 - 131 pagine
0 Recensioni

 La psicomotricità in acqua è un'attività particolarmente adatta a bambini disabili, poiché l'acqua è un elemento facilitante, il contesto ideale per andare oltre i propri limiti, sia fisici che psicologici. L'autrice presenta in questo libro un programma di acquaticità nato dalla sua pluriennale esperienza rivolto a psicomotricisti, insegnanti e educatori che lavorano con bambini con disabilità motorie. La prima parte a carattere teorico presenta le caratteristiche psicodinamiche dell'acqua e il simbolismo legato ad essa. Nella seconda si analizzano nello specifico gli obiettivi, la strutturazione dell'intervento e la metodologia, dando ampio spazio all'aspetto relazionale, sensoriale, funzionale e ai bisogni del bambino disabile che vengono soddisfatti dall'acqua. L'ultima parte dell'opera è interamente dedicata ad «Acquaticità e integrazione», un progetto per l'integrazione dei bambini disabili in piscina, che viene descritto in tutti i passaggi della realizzazione e della conduzione, proponendosi come valido spunto metodologico.

 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Indice

Le caratteristiche dellacqua
21
Lattività in acqua è
35
Il progetto Acquaticità e integrazione
103

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche