Memorie de' pittori messinesi e degli esteri che in Messina fiorirono dal secolo xii. sino al secolo xix

Copertina anteriore
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 3 - Domenico~( ~i ) .Figurò quivi il santo seduto in distinto seggio, fra molti vescovi e cardinali , in atto di ragionare sul mistero della Trinità, come si osserva dalla mossa delle sue dita. Non ancora erasi arrivato a conoscere, che lo scopa delle belle arti è 1...
Pagina 3 - Non ancora erasi arrivato a conoscere, che lo scopo delle belle arti è l' imitazione della bella natura, ed in conseguenza le fisonomie delle figure sono veri ritratti , quali sebbene siano pieni di affetto , e di espressione mancano di sceltezza , e nobiltà . E ammirabile sopra Ogni altro la dilicatezza colla quale sono toccati gli angeletti che ivi scherzano, e la semplicità del panneggio a larghe pieghe, scevre di quella gotica secchezza che si scuopre ne1 quadri di tal epoca. Il medesimo soggetto,...
Pagina 131 - Egli però mirava placidamente accostarsi la sua fine , e senza punto agitarsi , si applicava nelle ore di triegua a terminare una copia del quadro di nostra Signora della Lettera , che si venera nel nostro Duomo quale avea principiato per sua devozione ( 4 ) • Egli quasi nel giorno stesso terminò la pittura, e la vita, restando miseramente spento di soli 49 anni nel...
Pagina 11 - Colantonio ) , non arrivò per col* « pa de' tempi alla perfezione del disegno delle cose « antique , siccome ci arrivò il suo discepolo Antonello « da Messina uomo, secondo intendo, noto presso voi.
Pagina xxvi - Messina varj pittori eccellentìssimi , ma, quasi tutti di diverso stile , seguitando ognuno le orme di quel maestro sotto il quale ne t\vea appreso I' arte , e questi formano la terza epoca della nostra pittura, che andò quasi a perire colle civili discordie del 1674- Finalmente la...
Pagina 129 - Angeli: è ammirabile la sua faccia , in cni si scorge e la riflessione , e la sorpresa . I due putti interamente nudi . che sedendo a piè del Santo stanno svolgendo un libro , sono cosa a dir vero singolare , pella bellezza delle membra , e pella tenerezza con cui sono dipinte le loro carni . Vicino questo quadro altro ne esiste di uguale...
Pagina 3 - M'induce a ciò credere la rarità in cui erano allora le stampe, essendo quest'arte nella sua prima infanzia, e non poteva egli per conseguenza eseguire tale pittura senza vedere cogli occhi proprj il quadro del Traini. È una disgrazia che quest'opera insigne sia molto deteriorata, e non andrà guari, che forse perirà interamente ». — Op.
Pagina 17 - Vianeflo vestito de rosato , con el cappuzzo negro ia testa , furono de man d' Antonello de Messina ainbedoi V anno i4?5, come appare per la sottoscrizione : sono ad oglio di un occhio e mezzo , molto finidi ed hanno gran forza , e gran vivacità maxime in li occhi, ec. !2 ) Zannetti Pitt. Vsnez. pag. 21. 3 ) Ridolfì meraviglie dell
Pagina 20 - Distrutta la stessa , e riedificandosi nel i643 , la chiesa dei PP. Francescani di S. Maria di Gesù inferiore, fu trasportato ivi il quadro, e si vedeva, per quanto racconta il Samperi, attaccato ad un pilastro dell...
Pagina xxxiv - ... autore , attribuendo ad alcune opere che sono assolutamente di altri , e quel che più zmporta si tralasciò di far menzione di un gran numero di pittori e fra questi molti de...

Informazioni bibliografiche