Descrizione di Palermo antico

Copertina anteriore
Presso Lorenzo Dato, 1827 - 412 pagine
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 154 - Quivi in questa abitazione si presentavano le signore, e dalle fenestre pigliavano suoi piaceri, vedendo vagare li pesci fra l'acque chiare; nell'altra abitazione rimanevano le loro donzelle. Nella peschiera si poteva scendere per alcuni scaloni di marmo. Intorno a essa peschiera eravi un vago giardino di limoni, cedri, aranci . ed altri simili fruttiferi alberi. Ancor si scorgono in questi contorni assai vestigj di...
Pagina 154 - ... egli di quadrata figura, a cui entrasi per un picciolo ponte di pietra ; nel capo del quale vi...
Pagina 154 - Et quivi ritrovansi tre belle et misurate feuestre, cioè una per ogni lato, et nella fronte la terza, che mira al palazzo. Nel mezzo di ciascuna di esse sostenta due piccioli archi una striata colonnella di finissimo marmo.
Pagina 236 - Chiara dalla parte che guarda verso Ballarò alcuni avanzi di mura della città antica, e tirando più giù a dirittura vi è una torre nella casa di mio fratello, che fa cantone alla scesa nuova di s. Filippo, eh...
Pagina 154 - Nel mezzo di ciascuna di esse sostenta due piccioli archi una striata colonnella di finissimo marmo. Cuopre questa stanza una superba ed eccellente volta alla moresca lavorata.. Il pavimento di lavorale pietre di marmo molto diligentemente composto si vede, benché bora gran parte di esso è rovi'nata.
Pagina 340 - Xalcas chi comili);) cum lu muro de la parti de menzo jorno di lo Venerabili fratri Efthimio Abbati di lo Monasterio de Sancto Nicola de...
Pagina 191 - Scendendo poi dal detto palazzo, vedesi avanti la maggior porta per poco spazio una vaga quadrata peschiera, creata dall'acque, che dalla fontana soprannominata da questo ruscelletto scendono.
Pagina 243 - Torre rotonda, che restava dentro mare dalla parte di tramontana , appunto dove è ora il piano vicino al Monte grande di pietà. (1) II medes. loc.cit. pag. no. (2) Secondo Fazello, Roberto Guiscardi cinse di muri Palermo , e vi fece due fortificazioni. « Normanni nanique , » Galli hodie populi.... ducibus Roberto Guiscardo, et Ro
Pagina 17 - ... sunt et alia ibidem palatiola multo quidem decore nitentia, ubi rex aut de statu regni cum familiaribus suis secreiius disserit, aut de publicis et maioribus regni negotiis locuturus proceres introducit.
Pagina 340 - Nicolao, cum tutta la nostra bona volunlati et intentionj senza dolo alcuno lu presenti cambio et permutazioni chi fazo cum li nostri possessioni, li quali sonno siti et positi a la...

Informazioni bibliografiche