Istoria del concilio di Trento, Volume 5

Copertina anteriore
Tip. dei classici sacri, 1846
0 Recensioni
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Indice

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Brani popolari

Pagina 146 - Napolitani fossero grandi, con pensiero egualmente pio e savio , non volle fare movimento, conoscendo, che l'acquisto di quel regno temporale avrebbe messo a pericolo in tali tempi tutto il suo regno spirituale, di cui il temporale é accessorio, e come, continua a scrivere il medesimo storico, non durabile senza il sostegno dell'altro.
Pagina 129 - Concilio avesse il suo fine in Trento e ch'egli credeva non alle parole ma solo a' fatti, i quali sono una favella che non inganna.
Pagina 109 - Concilio, davasi autorità a' tre presidenti, oa due di loro, ove il terzo fosse assente o impedito, di trasportarlo dovunque buono giudicassero. Questo fatto in molti generò allegrezza, quando agevolava il lor desiderio ed onestava il lor sentimento; in alcuni tranquilità, però che levava quell'ugual bilancia di ragioni che gli avea fatti ondeggiar fin allora ambigui; in altri confusione, tardi avvedendosi quanto sia mal sicuro il coprirsi con quei manti de...
Pagina 132 - Pontefice invitar Sua Maestà a vedersi insieme per quelle materie, rispose imperiosamente che anderebbe a far il Concilio in Roma quando ne avesse talento. Lesse il nunzio poi l'altra lettera intorno alla mession del legato; e vide che Cesare nol rifiutava, come quegli che minacciava guerra per esser sodisfatto con pace: maniera di vincere senza la spesa e 'l travaglio del guerreggiare. 20. n Granvella. L'udienza al nunzlo Varallo fu concessa da Carlo V il 14 aprile 1547 a Plaen. LIBRO DECIMO CAPO...
Pagina 259 - ... legati ei pochi vescovi a loro congiunti , i più dei quali pendevano dal cenno del papa , non essere di tale autorità , che nelle materie gravissime della religione e della disciplina potessero far decreti per tutto il cristianesimo, e massimamente per la Germania, di cui poco sapevano le ordinazioni ed i costumi; protestare lui parimente, che la risposta della Santità Sua non era stata retta e legittima, né conveniente ali...
Pagina 253 - III , d' un concilio ecumenico, siccome unico porto, in cui la dibattuta chiesa era solita di ricoverarsi; però a' suoi stimoli finalmente essersi convocato il sinodo in Mantova ed appresso in Vicenza , ma né 1' una né 1' altra di queste città esser tale , ove i prelati di tante e sì varie nazioni fossero potuti convenire agiatamente e volentieri. Di poi, con la volontà di Cesare ed a petizione della Germania, in grazia di cui...
Pagina 70 - Papa da sé medesimo non lasciava di riformarli. Ma, come i consigli umani son fertili d'apparenti ragioni per ogni parte, quindi prese argomento a fin di persuader il contrario Guglielmo del Prato, Vescovo di Chiaramonte, dicendo * che anzi conveniva imitar il Papa, il quale non avea stimato disonore del grado cardinalizio il comprenderlo nominatamente nella prefata sua bolla. I più temperati nondimeno consentirono d'astenersene, contenti di conseguir lo stesso effetto con l'ampiezza delle parole...
Pagina 280 - ... e che in tutto fosse tenuto il modo servato sino ai tempi degli Apostoli ; minacciare il Mendozza, che tutti i mali venturi dovrebbero riconoscersi dalla negligenza del Papa, e che Cesare si proponeva di supplire a questa...
Pagina 129 - ... grandi, che la conclusione riuscirebbe ad una repulsa civile, e ad un mostrargli con rispetto, che domandava lo sconvenevole , cominciò ad accendersi : ed udito il proemio, l'interruppe, dicendo: che non s'avvisava essersi fatta la traslazione senza notizia del papa : che questi non avea mai desiderato che '1 concilio avesse il suo fine in Trento: e ch'egli credeva non alle parole, ma solo a...
Pagina 279 - Germania, in ogni luogo potersi deliberare della cura ; che se no , anche fra i Dani . fra i Goti, fra i Boemi, fra gl'Inglesi non meno infermi, dovrebbesi celebrare il concilio ; esser tuttavia ciò detto non per negare alla Germania, accettissima nazione , questa desiderata soddisfazione , ma solamente per dimostrare, che non...

Informazioni bibliografiche