Gabriele che non vola

Copertina anteriore
Città Aperta, 2006 - 33 pagine
0 Recensioni
Questa storia di Sebastiano Ruiz Mignone, con la sua ironica irriverenza, messa in risalto nelle illustrazioni di Cristiana Cerretti, affronta il tema della disabilità in maniera originale. Esclusa qualsiasi forma di commiserazione, l'handicap è qui visto semplicemente come l'incapacità di volare di un bambino, Gabriele, in un mondo in cui tutti volano senza sapere nemmeno perché. Intorno al bambino ruotano alcuni personaggi, che appaiono perfino buffi, anzi ridicoli, nella loro "normalità", nella loro ricerca delle cause di quell'incapacità di volare di Gabriele.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche