Immagini della pagina
PDF
[ocr errors]

tio, che guarda il Signore collaCroCe

ce in spalla, è opera di Gioseppe o'
Marullo, ma per la sua infermità
non potè finirlo di sua mano.
Nelle prime Cappelle l'una di-
rimpetto all'altra, vi sono due ta-

[ocr errors]

da Siena.

Nella Cappella dalla parte dell'

[ocr errors]

Dai lati della porta da dentro vi

sono due mezze statue, una del Beato Luigi Gonzaga, l'altra dei Beato Stanislao, di stucco, fatte tutte di

[ocr errors]

molto belle. Vi è una ricca sacristia, dove si CC )

[graphic]

conservano famose statue d'argen-, to, e le seguenti Reliquie, oltre i quelle che stanno ne' Reliquiarii della Chiesa. ln pezzo del legno della Croce, un dito di S.Gio:Battista, un dente molare di S.Gennaro, una costa d'uno degl'Innocenti, il braccio di S. Vitturino Martire, un pezzo della , gamba di S. Teodoro Martire, un pezzo delle reliquie del Beato Luigi Gonzaga, due teste delle compagne di S.Orsola, una carrafina piena del sangue di S. Potentiana, 6 altre. - - Vi stanno sepolti i Corpi del Padre Salmerone, del Padre Rodriquez, e d'altri huomini insigni, e , per lettere, e per bontà di vita. Dalla Chiesa si può passare a veder la casa, e per prima, il cenacolo, è refettorio ultimamente terminato, che ne più bello, nè più allegro farlo potrebbe l'istessa allegrezza-. Fù maestosamente architettato da Dionisio Lazari capace per centi

[ocr errors]
[ocr errors]
« IndietroContinua »