Steve Jobs: L'uomo che ha inventato il futuro

Copertina anteriore
HOEPLI EDITORE - 256 pagine
1 Recensione
Google non verifica le recensioni, ma controlla e rimuove i contenuti falsi quando vengono identificati
Dalle riunioni con gli sviluppatori ai laboratori di design, dalle prove di forza con il consiglio di amministrazione al mondo fuori dalla Silicon Valley: questo è il VERO Steve Jobs, la storia autentica di un ragazzo prodigio che ha trasformato la tecnologia e il mondo in cui viviamo, il nostro modo di lavorare, divertirci e comunicare. Questo non è soltanto il ritratto di uno Steve Jobs che non vedrete mai sul palco - narrato da una persona che lo conosce da oltre trent’anni e con interviste esclusive a molti protagonisti della storia della Apple Computer, amici e nemici -, ma è anche un’analisi approfondita del suo approccio al business e alla conduzione aziendale. Dall’Apple II al MacIntosh, la drammatica caduta in disgrazia di Jobs e il suo ritorno al timone della Apple, fino alla Pixar, all’iPod, all’iPhone e all’iPad e molto altro: questo libro ripercorre con esempi concreti i trionfi e le battute d’arresto di Jobs, mostrando al lettore come applicare gli stessi principi alla propria vita e carriera. Sul conto di Steve sono state scritte varie biografie più o meno approfondite; ma fino a oggi nessuna aveva svelato il mistero del suo stile di management, che ha generato ondate di innovazione capaci di rivoluzionare interi settori economici: un’impresa riuscita a ben pochi altri nella storia. È difficile immaginare di compiere azioni ormai quotidiane ­ ascoltare la musica mentre camminiamo per strada, telefonare, goderci un film animato che affascina gli adulti quanto i bambini, o usare un personal computer - senza il coefficiente di genialità che Steve Jobs ha introdotto in questi ambiti. Scritto in collaborazione con William L. Simon, autore del bestseller iCon (oltre 300.000 copie), questo libro non è soltanto la più esaustiva biografia di Steve Jobs mai pubblicata, ma è il libro che tutti aspettavano, per capire il fenomeno Apple e diventare come Steve.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Pagine selezionate

Sommario

Prefazione alledizione italiana
Prologo
Le regole del talento
Trovare il talento
Ricompensare i pirati
Sport di squadra
Conservare lenergia
La ripresa
Lo sviluppo olistico dei prodotti
Evangelizzare allinnovazione
Alla conquista del punto vendita
Cè unapp per questo
Diventare come Steve
Una lettera a Steve
Appendice alledizione italiana
Copyright

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni sull'autore (2012)

Jay Elliot ex vicepresidente esecutivo di Apple, è stato responsabile operativo generale e direttore della pianificazione aziendale, alle dirette dipendenze di Steve Jobs, occupandosi dei settori Risorse umane, Real Estate, IT, Formazione e Vendite, e di Corporate business planning. Durante la sua permanenza in Apple, il fatturato è cresciuto da 150 milioni a oltre tre miliardi di dollari. Prima di entrare in Apple, Elliot è stato programmatore in IBM, dove ha poi ricoperto incarichi dirigenziali, capitanando i 16.000 dipendenti del Santa Teresa Software Laboratory. E' stato anche dirigente di alto livello in Intel come direttore operativo per la California. Attualmente è CEO e fondatore di Nuvel Inc., un'azienda di software. I suoi articoli e interviste sono apparsi sul Wall Street Journal, sul New York Times, su Time Magazine e su Fortune.

William L. Simon è autore di numerosi libri approdati alla classifica dei bestseller del New York Times, fra cui iCon, a tutt'oggi, con oltre trecentomila copie, la biografia di Steve Jobs piů venduta in lingua inglese. Insieme all'hacker piů famigerato del mondo, Kevin Mitnick, ha scritto i bestseller The Art of Deception (L'arte dell'inganno, Feltrinelli 2005) e The Art of Intrusion (L'arte dell'intrusione, Feltrinelli 2006). Simon ha ricevuto numerosi premi per i suoi libri e sceneggiature cinematografiche.

Informazioni bibliografiche