Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri 1 - 10 di 57 su Venite, benedetti dal Padre mio, prendete possesso del regno preparato a voi fin....
" Venite, benedetti dal Padre mio, prendete possesso del regno preparato a voi fin dalla fondazione del mondo: perché ebbi fame, e mi deste da mangiare; ebbi sete, e mi deste da bere; fui pellegrino, e mi ricettaste; ignudo, e mi rivestiste; ammalato,... "
Nuovo Testamento del Signor Nostro Gesu' Cristo - Pagina 65
1817 - 482 pagine
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Vecchio e Nuovo Testamento secondo la Volgata trad. in lingua italiana

A. Martini - 1830
...te vidimus infirmum, aut in carcere , et venimus ad te ? GESÙ' CRISTO 35. Imperocchè ebbi fame, K mi deste da mangiare: ebbi sete, e mi deste da bere...: fui pellegrino , e mi ricettaste : 36. Ignudo, e mi rivestiste: ammalato, e mi visitaste: carcerato , e veniste da me . 1)1. Allora gli risponderanno...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Opere compiute di Silvio Pellico da Saluzzo: La vita di S. Pellico per Piero ...

Silvio Pellico - 1834
...Venite, oh benedetti dal padre mio, possedete il regno a voi preparato sin dalla costituzione del mondo! Ebbi fame, e mi deste da mangiare; ebbi sete, e mi deste da bere; fui straniero, e m'accoglieste; nudo, e mi copriste; infermo, e mi visitaste; carcerato, e veniste a me....
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La vita di S. Pellico per Piero Maroncelli. Le mie prigioni di S. Pellico ...

Silvio Pellico - 1834
...Venite, oh benedetti dal padre mio, possedete il regno a voi preparato sin dalla costituzione del mondo! Ebbi fame, e mi deste da mangiare; ebbi sete, e mi deste da bere; fui straniero, e m'accoglieste; nudo, e mi copriste; infermo, e mi visitaste; carcerato, e veniste a me....
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Opere di Silvio Pellico: da saluzzo, Volumi 2-3

Silvio Pellico - 1834
...Venite, o benedetti dal Padre mio , possedete il regno a voi preparato sin dalla costituzione, del mondo. Ebbi fame, e mi deste da mangiare:, ebbi sete, e mi deste da bere ; fui straniero, e m'accoglieste; nudo, e mi copriste; infermo , e mi visitaste; carcerato, e veniste a me....
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Dei doveri degli uomini: discorso ad un giovane

Silvio Pellico - 1834 - 130 pagine
...Venite, o benedetti dal Padre mio, possedete il regno a voi preparato sin dalla costituzione dei mondo. Ebbi fame, e mi deste da mangiare; ebbi sete , e mi deste da bere ; fui straniero, e m' accoglieste ; nudo , e mi copriste ; infermo , e mi visitaste ; carcerato, e veniste...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Opere complete, Volume 2

Silvio Pellico - 1836
...Venite, o benedetti dal Padre mio, possedete il regno a voi preparato sin dalla costituzione del mondo. Ebbi fame, e mi deste da mangiare; ebbi sete, e mi deste da bere; fui straniero, e m' accoglieste ; nudo , e mi copriste ; infermo , e mi visitaste-, carcerato, e veniste...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Opere scelte: Cioè: Le mie prigioni colle addizioni di Maroncelli, Dei ...

Silvio Pellico - 1837 - 478 pagine
..., o benedetti dal Padre mio , possedete il regno a voi preparato sin dalla costituzione del mondo. Ebbi fame, e mi deste da mangiare ; ebbi sete , e mi deste da bere ; fui straniero , e m' accoglieste ; nudo, e mi copriste ; infermo , e mi visitaste ; carcerato , e veniste...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Elementi di filosofia, Volume 2

Pasquale Galluppi - 1842
...mio, prende» te posse-ilo del regno preparato a voi sin dalla fondazione » del mondo. Imperocché ebbi fame, e mi deste da mangiare ; » ebbi sete, e mi deste da bere; fui pellegrino, e mi ricetta» ste. Ignudo, e mi rivestiste; ammalato, e mi visitaste ; caveesi rato, e veniste da me (3)....
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Elementi di teologia naturale: per seguito degli elementi di filosofia

1844 - 245 pagine
...Padre mio, prendete possesso del regno u preparato a voi sin dalla fondazione del « mondo. Imperocché ebbi fame, e mi deste « da mangiare; ebbi sete, e...deste da bere; « fui pellegrino e mi ricettaste; ignudo e mi «rivestite*, ammalalo, e mi visitaste; caice« rato e veniste da me (2). » Lo stesso...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Prose di Silvio Pellico

Silvio Pellico - 1856 - 519 pagine
..., o benedetti dal Padre mio , possedete il regno a voi preparato sin dalla costituzione del mondo. Ebbi fame, e mi deste da mangiare ; ebbi sete , e mi deste da bere ; fui straniero, e m'accoglieste ; nudo, e mi copriste ; infermo, e mi visitaste ; carcerato, e veniste a...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica PDF