Immagini della pagina
PDF
[merged small][merged small][ocr errors][merged small][ocr errors][merged small][ocr errors]
[merged small][merged small][merged small][merged small][ocr errors][merged small][merged small][merged small][ocr errors][ocr errors][ocr errors][merged small][ocr errors][graphic]

AWWERTENZA

(( La Storia romana di T. Livio fu volgarizzata da Jacopo Nardi volgendo il sec0(( lo decimosesto: secolo studiosissimo al certo, e tutto per così dire sfolg0rante di (( letteraria luce; sennonchè non era amcora proceduto tropp'oltre in quella Critica che (( liberò poi le opere dei Latini e dei Greci da quegli errori che l'ignoranza de'c0pisti (( a si larga mano vi sparse. Nè l'arte della stampa, ancora quasi bambina, aveva p0(( tuto rimediarvi gran fatto. Però il Nardi lottando colla forza del solo suo ingegno (( contro le difficoltà di un testo non di rado guasto e storpiato, qualche volta stette (( COntento a um cotal modo d'interpretare, a cui oggidi (dopo il ritrovamento di nu0(( vi codici, dopo i progressi della critica, e dopo le cure dei Gronovii, dei Crevier, (( dei Drakenborch e degli attuali Editori parigini) nessuno più vorrebbe quietarsi. « In questi luoghi adunque era da soccorrere, non agli errori del Nardi, sibbene al(( l'infelicità de'suoi tempi; e colla scorta delle migliori edizioni latine emendare nella (( versi0ne que' passi che ne avevano d'uopo. Nel che non è da tacersi che quasi tutti ( i nomi proprii de' Consoli, de'Tribuni e de'Capitani, e molti eziandio dei paesi, tro(( vansi Juasti nel Nardi; ma noi li emendammo secondo la più ricevuta lezione. C0si (( parimenti n0n ci siamo astenuti dal s0stituire una nuova traduzione dove quella del (( Nardi (0 sia colpa dell'Autore, o sia colpa delle perverse edizioni) contraddicesse ( manifestamente al testo, o non presentasse un concetto chiaro e sicuro. Ma in tutti

« IndietroContinua »