Galileo e Keplero: filosofia, cosmologia e teologia nell'Età della Controriforma

Copertina anteriore
Einaudi, 2007 - 359 pagine
Massimo Bucciantini, ricercatore di storia della scienza, insegna attualmente presso l'università di Siena. In questo volume analizza i rapporti tra Keplero e Galileo: la storia dei rapporti tra i due scienziati è infatti più complessa e ricca di quanto possa apparire. Uniti dal rifiuto della cosmologia tradizionale e dall'adesione al copernicanesimo, scomunicato dalla chiesa luterana l'uno, costretto all'abiura l'altro, i due matematici rappresentano un exemplum di quella straordinaria fucina d'innovazione che fu il finire del Cinquecento.

Dall'interno del libro

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Galileo e Keplero. Filosofia, cosmologia e teologia nell'Età della Controriforma

Recensione dell'utente  - gianni - IBS

Uno studio analitico e puntuale che ricostruisce con chiarezza non solo la storia di un'amicizia intellettuale, ma anche i tratti di un'intera epoca della cultura europea. Pregevole il ricorso ai molti testi, alle lettere e in genere ai documenti, alcuni dei quali rari o poco citati. Leggi recensione completa

Altre edizioni - Visualizza tutto

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche