Racconti americani

Copertina anteriore
Oltre che uno dei più grandi narratori della storia, esponente di spicco della letteratura americana dell'Ottocento, Mark Twain è stato anche un acuto, attento, spietato osservatore della realtà quotidiana degli uomini. La sua attività di pilota di battelli a vapore lo portò a contatto con una grande quantità di paesaggi, di uomini e donne, ognuno con una storia diversa alle spalle e un diverso futuro davanti. Perciò, se volete entrare nelle pieghe più profonde della sua prosa, oltre ai suoi celebri romanzi potete dedicarvi alla lettura dei racconti raccolti in queste pagine. Celebre per la sua capacità di indagine dell'animo infantile, che ritroverete anche in quest'opera, Twain vi porterà a spasso attraverso numerosi episodi, stati d'animo, scenari: alcuni bizzarri e grotteschi ('I fratelli siamesi') altri prettamente descrittivi di luoghi e sensazioni ('Una curiosa escursione di piacere', altri ancora nell'ambito guerresco ('Storia privata di una campagna militare che fallì'). Tante diverse istantanee degli Stati Uniti del Diciannovesimo Secolo, talmente realistiche, sferzanti e suggestive che vi sembrerà di viaggiare all'indietro con una macchina del tempo. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Informazioni bibliografiche