Immagini della pagina
PDF
ePub

MILANESE-ITALIANO

DI

FRANCESCO CHERUBINI.

VOLUME SECONDO

D-L

MILANO

DALL' IMP. REGIA STAMPERTA

1840.

[merged small][ocr errors][ocr errors][ocr errors][ocr errors]

VOCABOLARIO

MILANESE-ITALIANO.

DA

DA

D'. di. D'esseghen po'minga dass.

Non può far che ve ne sia. V. De. Dà. Dare. Verbo per la sua eccellenza

usato in migliaja di modi in ambe le favelle nostrale e italiana. Registrerò quì i più usuali e non affatto simili nella esposizione fra i due linguaggi; gli altri veggansi nelle sedi dei sustantivi costituenti l'essenza delle frasi e dei dettati ne'quali entra questo verbo.

Dà adoss. Dare addosso. Investire; e fig. Dare alle gambe ad uno o Tagliar le calze e il giubbone a uno.

Då adree. Dare dentro. Proseguire di forza un lavoro; Opus urgere dicevano i Latini.

Dà adree. Dare scorta. Dare a prov-
visione. Munire.
al dent, al pes.

V. Cóo, ec.
Då anmo. Ridare.
Dà a trà. Dar retla. Dare ascolto.

Dà-chì el capell o simili. Dammi il cappello o simili.

Dà contra. Dar contro. Contrariare. Opporsi. Contrastare Dare il torto.

Dà del lì, del vù, ecc. Da del lader, ecc. Dar del tu, del voi , ecc.

Dare del ladro o di ladro , ecc. Dà dent in vun. Abbattersi o Imbattersi o Incontrarsi o Avvenirsi o Dare in uno. Dar di cozzo in uno.

Dà dent in quejcoss. Dare in checchessia. Dar del piede in checchessia. Incappare. Inciampare. Dar dentro.

Dà el cuu per terra. V. in Cùu.

Dà-fæura:Montar sulla bica. Stizzirsi. Dar nelle stoviglie. Lo stesso che Andà fæura de la grazia de Dio. V. in Dio.

Dà al coo,

Dà-foura. fig. Scioglier pallino(Fag. Cont. Bucot. II, 2). Sciogliere i bracchi. Impazzare affatto. Per es. A l'estaa el dà-fæura. D'estate impazza.

Då-fæura. Manifestare. Palesare. Nominare. Scoprire. Svertare Dà-foura on difett. Scoprirsegli una magagna.

Dà-fæura. Dar fuora o fuori. Pubblicare, Mandare in luce.

Dà-foura. Dare in fuora. Venire in pelle, venire alla cute. Gh'è daafæura del calor. Gli son date in fuora molte bollicelle di riscaldamento. El fà dà-foura el maa. Manda alla cute ogni malignità.

Dà-foura a sgar. Prorompere in grida Metler grida bestiali.

Då-foura danee o robba. Sborsar quattrini. Somministrar roba.

Dàgh. Tentar di ... Per es. El gh' haa daa lu dò o tre vault per saltà-sù, ma l'ha poduu-nò. Tentò e riteniò d'alzarsi , ma invano.

Dagh adree a vun. Rincorrere alcuno.'

Dagh a tutt dà o a tutt dagh. Lavorare a mazza e stanga. Dare dentro.

Dagh dent. V. in Dént.

Dagh dent. Dare in. Concambiare. Dagh dent tanta zila per el sò or. Dare cera in oro. Dagh dent tanti scud. Dare altrettanti scudi quanta moneta.

Dagh de s'cenna. V. in Socènna.
Daghela de dò. V. in Do.
Daghela longa. V. in Lóngh.

Dagh-giò ai serc.... A colpi di mazza fare che i cerchj d'una botte s'arretrino alquanto verso le testatc onde per più fini rallargare alquanto la dogatura.

« IndietroContinua »