Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri 91 - 100 di 189 su Cosenza, che alla caccia Di me fu messo per Clemente, allora Avesse in Dio ben letta....
" Cosenza, che alla caccia Di me fu messo per Clemente, allora Avesse in Dio ben letta questa faccia, L' ossa del corpo mio sarieno ancora In co del ponte presso a Benevento, Sotto la guardia della grave mora. Or le bagna la pioggia e move il vento Di fuor... "
La divina commedia - Pagina 329
di Dante Alighieri - 1827
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La commedia di Dante Alighieri Fiorentino

Dante Alighieri - 1886 - 874 pagine
...infinita ha s gran braccia , Che prende ci che si rivolve a lei. Se '1 pastor di Cosenza, ch'alia lcu L'ossa del corpo mio sarieno ancora In co del ponte presso a Benevento, Sotto la guardia della grave...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La commedia, Parte 2

Dante Alighieri - 1886
...noti l'arte nella continuazione dell'antitesi insuperabile, soggiunge: Se il pastor di Cosenza, che alla caccia Di me fu messo per Clemente, allora Avesse in Dio ben letto questa faccia, L'ossa del corpo mio sariano ancora In co' del ponte presso a Benevento, Sotto...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Le tombe dei papi in Viterbo a la chiese di S. Maria in Gradi, d[i] S ...

conte Francesco Cristofori - 1887 - 470 pagine
...due punte mortali, io mi rendei Piangendo a Quei che volcntier perdono, Se '1 Pastor di Cosenza, che alla caccia Di me fu messo per Clemente allora, Avesse in Dio ben letta questa faccia, L" ossi del corpo mio sarieno ancora In co" del ponte presso a Henevento, Sotto la guardia della...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Divina commedia di Dante Alighieri

Dante Alighieri - 1887 - 855 pagine
...infinita ha si gran braccia, Che prende ci che si rivolve a lei. 124 Se il pastor di Cosenza che alla caccia Di me fu messo per Clemente, allora Avesse in Dio ben letta questa faccia, 127 L'ossa del corpo mio sarieno ancora In co' del ponte presso a Benevento, Sotto la guardia della...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Il Purgatorio di Dante: dichiarato ai giovani

Dante Alighieri, Angelo De Gubernatis - 1888 - 464 pagine
...infinita ha s gran braccia, Che prende ci che si rivolve a lei. 3e 'l pastor di Cosenza, ch'alia caccia Di me fu messo per Clemente, allora Avesse in Dio ben letta questa faccia, L'ossa del corpo mio sarieno ancora In co' del ponte presso Benevento, Sotto la guardia della grave...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

The Purgatorio of Dante Alighieri Rendered Into Spenserian English

Dante Alighieri - 1905 - 304 pagine
...infinita ha si gran braccia, Che prende ci, che si rivolge a lei. 124 Se il pastor di Cosenza, che alia caccia Di me fu messo per Clemente, allora Avesse in Dio ben letta questa faccia, L' ossa del corpo mi sarieno ancora In со del ponte presso a Benevento, Sotto la guardia della...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia

Dante Alighieri - 1905 - 966 pagine
...gran braccia, Che prende ci, che si rivolge a lei. Se il pastor di Cosen/a, che, alla caccia 125 Di me, fu messo per Clemente, allora Avesse, in Dio, ben letta questa faccia, L/ossa del corpo mi sarieno ancora In со' del ponte, presso a Benevento, Sotto la guardia della...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

The Purgatorio

Dante Alighieri - 1906 - 442 pagine
...ha si gran braccia che prende cio, che si rivolge a lei. Se il pastor di Cosenza, che alla caccia "4 di me fu messo per Clemente, allora avesse in Dio ben letta questa faccia, l' ossa del corpo mio sarieno ancora "7 in co' del ponte presso a Benevento, *otto la guardia della...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

In the Footprints of Dante: A Treasury of Verse and Prose from the Works of ...

Dante Alighieri - 1907 - 398 pagine
...bont infinita ha s gran braccia, Che prende ci che si rivolge a lei. Se il pastor di Cosenza, che alla caccia Di me fu messo per Clemente, allora Avesse in Dio ben letta questa faccia, L' ossa del corpo mio sarieno ancora In co del ponte presso a Benevento, Sotto la guardia della grave...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Il Giornale dantesco, Volumi 16-17

1908
...Proenza.... fratello del buon re I.uis . Dante fa dire a Manfredi : Se il pastor di Cosenza, che, alla caccia di me, fu messo per Clemente, allora avesse, in Dio, ben letta questa faccia, l'ossa del corpo mio sarieno ancra in co" del ponte, presso a Benavente, sotto la guardia della grave...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica ePub
  5. Scarica PDF