Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri 31 - 40 di 189 su ... indova; ma non eran da ciò le proprie penne: se non che la mia mente fu percossa....
" ... indova; ma non eran da ciò le proprie penne: se non che la mia mente fu percossa da un fulgore in che sua voglia venne. "
La Comedia di Dante Alighieri: con nuove chiose, secondo la lettera ... - Pagina 543
di Dante Alighieri - 1848 - 549 pagine
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

I primi quattro secoli della letteratura italiana del secolo XIII ..., Volume 1

Caterina Francesca Franceschi Ferrucci - 1856
...cosa, che supera troppo le forze del nostro ingegno, ei ce ne mostra la qualità per gli effetti: « la mia mente fu percossa Da un fulgore, in che sua voglia venne. All'alta fantasia qui mancò possa: Ma già volgeva il mio disiro e il velie, Sì come ruota che egualmente é mossa, L' Amor che move...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Benvenuto Rambaldi da Imola illustrato nella vita e nelle opere e ..., Volume 3

Benvenutus (de Imola), Giovanni Tamburini - 1856
...come si convenne L'imago al cerchio, e come vi s' indova: 138 Ma non eran da ciò le proprie penne; Se non che la mia mente fu percossa Da un fulgore, in che sua voglia venne. HI All'alta fantasia qui mancò possa: Ma già volgeva il mio desiro e il velle, Sì come ruota che...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Benvenuto Rambaldi da Imola, Volume 3

Dante Alighieri - 1856
...dove si riponga. ma non cran da cio le proprie penne ma l'intendimento mio non aveva tanto valore; se non che la mia mente fu percossa da un fulgore, in che sua voglia venne se non che la mente mia fu percossa da uno splendore mosso dalla grazia divina, al lume del quale avvenne...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Degli Ammaestramenti Di Letteratura, Volume 3

Ferdinando Ranalli - 2012 - 414 pagine
...addiceva al Figliuolo di Dio, che era Iddio stesso. Ma, soggiunge, .... non eran da ciò le proprie penne; Se non che la mia mente fu percossa Da un fulgore, in che sua voglia venne. Abbiamo tolto ad esaminare quest' ultimo canto della Divina Commedia, perchè la materia qui alzandosi...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

The Life and Times of Dante

Louis Raymond Véricour - 1858 - 398 pagine
...so well rendered in Mr. Wright's admirable translation : — Ma non eran da cio le proprie penne ; Se non che la mia mente fu percossa Da un fulgore, in che sua voglia venne. All' alta fantasia qui manco possa ! Ma gia volgeva il mio disiro e il velle, Si come ruota che igualmente...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Divina commedia di Dante Allighieri

Dante Alighieri, Karl Witte - 1862 - 537 pagine
...EMPIREO. PARADISO XXXIII. 139 — 145. SANTISS. TRINITÀ. 139. Ma non eran da ciò le proprie penne, Se non che la mia mente fu percossa Da un fulgore, in che sua voglia venne. 142. AH' alta fantasia qui mancò possa: Ma già volgeva il mio disiro e il vette, Sì come rota eh'...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Commento di Francesco da Buti sopra la Divina comedia di Dante ..., Volume 3

Dante Alighieri, Francesco (da Buti), Crescentino Giannini - 1862
...come si convenne L'imago al cerchio, e come vi s' indova; <I39 Ma non eran da ciò le proprie penne; Se non che la mia mente fu percossa Da un fulgore, in che sua vollia venne . U£ Ma all'alia fantasia qui mancò possa: Ma già volgeva '1 mio disio e '1 velie,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Commento di Francesco da Buti sopra la Divina comedia di Dante ..., Volume 3

Crescentino Giannini - 1862
...come si convenne L'imago al cerchio, e come vi s'indova: 139 Ma non eran da ció le proprie pcnne; Se non che la mia mente fu percossa Da un fulgore, in ehe sua vollia venne . 142 Ma all' alta fantasia qui manco possa: Ma già volgeva '1 mio disio e Ч...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La Divine comédie, Volume 2

Dante Alighieri - 1863
...come si convenne L' imago al cerchio, e con,e vi s' iudova 47. Ma non eran da ciô le proprie penne; Se non che la mia mente fu percossa Da un fulgore, in che sua voglia venue' 48. All' alta tantasia qui mancô possa : Ma già volgeva il mio disiro e il vclle, Si come...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia, Volumi 1-3

Dante Alighieri - 1864
...io a quella vista nuova: 136 Veder voleva, come si convenne L'imago al cerchio, e come vi s' indova; Ma non eran da ciò le proprie penne, 139 Se non che la mia mente fu percossa DJ« ijn fulgore, in che sua voglia venne. — 186PARADISO XXXIII. 142—145 All'alta fantasia qui...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica ePub
  5. Scarica PDF