Ricerca Immagini Maps Play YouTube News Gmail Drive Altro »
Accedi
Libri Libri 11 - 20 di 154 su Dell' un de' lati fanno all' altro schermo; Volgonsi spesso i miseri profani. Quando....
" Dell' un de' lati fanno all' altro schermo; Volgonsi spesso i miseri profani. Quando ci scorse Cerbero, il gran vermo, Le bocche aperse, e mostrocci le sanne: Non avea membro che tenesse fermo. E il duca mio distese le sue spanne; Prese la terra, e con... "
La Divina commedia di Dante Alighieri - Pagina 51
di Dante Alighieri - 1874
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Opere poetiche, Volume 1

Dante Alighieri - 1823
...gran vermo% Le bocche aperse e mostrocci le sanne : Non aveajnenibrojche ^ lejiessejermo. E 1 duca mio distese le sue spanne, Prese la terra, e con piene le pugna La gitt˛ dentro alle bramose canne. Qual Ŕ quel cane ch' abbajando agugna 3, E si racqueta poi che '1...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Bellezze della Commedia di Dante Alighieri, Volume 1

Antonio Cesari - 1824
...aperse e mostrocci le sanne : uvea membro che tenesse fermu. la pittura mette orrore. E 'I duca mio, distese le sue spanne, Prese la terra, e con piene le pugna La gillb dentro a le bramose canne. Ben mi par questa pittura pi¨ minuta, e sprcssiva di quella di Virgilio...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Lešons italiennes de LittÚrature et de Morale, sur le plan des Lešons ...

Franšois Joseph Michel NoŰl - 1824 - 499 pagine
...Vfermo , Le bocche aperse, e mostrocci le saune : Non avea membro , che tenesse fermo. E'1 duca mio distese le sue spanne, Prese la terra, e con piene le pugna, La gitt˛ dentro alle bramose canne. Qual Ŕ quel cane, ch' abbajando agugua, E si raccheta, poichÚ'1...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Fiore di Italia. Testo di lingua [by Guido da Pisa] ridotto a miglior ...

Guido (da Pisa.) - 1824
...Virgilio, che gitt˛ palle di terra in bocca a Cerbero, che abbaiava; dicendo in questi versi * II duca mio distese le sue spanne ; Prese la terra e con piene le pugna La gitt˛ dentro alle bramose canne. Morto ch' ebbe Teseo lo minotauro , usci del laberinto sano e salvo...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

L'Inferno, colla interpretazione dei passi oscuri (tr.) da J.C. Tarver, Volume 1

Dante Alighieri - 1824
...e mostrocci le saune : f Non avea membro che tenesse fermo. E 'l duca mio distese le sue spanne, 25 Prese la terra, e con piene le pugna, La gitt˘ dentro alle bramose canne. Qual Ŕ quel cane, ch' abbaiando J agugna, 28 E si racqueta, poi che 'l pasto morde,...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Parnaso classico italiano: contenente Dante, Petrarca, Ariosto e Tasso

Angelo Sicca - 1827 - 88 pagine
...gran vermo, Le bocche aperse, e mostrocci le sannc; Non avea membro che tenesse fermo. E '1 Duca mio, distese le sue spanne, Prese la terra , e , con piene le pugna , La gilj˛ dentro alle bramose canne. Qual Ŕ quel cane ch'abbajando agugna, E si racqueta poi che '1 pasto...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia: con nuovi argomenti e note, Volume 1

Dante Alighieri - 1827
...cani: Dell' un de' lali fanno ali' altro schermo (3) Volgonsý spesso i miseri profani . i il duca mio distese le sue spanne ; Prese la terra, e con piene le pugna La gitt˛ dentro alle bramose ranni:. Jual e quel cane che abbacando agugna, E si racqueta poi che il...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

L'ottimo commento della Divina commedia, Volume 1

Dante Alighieri - 1827 - 2 pagine
...smaltito l' uno cibo, vi getta su l'altro ; donde la digestione , la folla de' cibi a5 E 'l Duca mio, distese le sue spanne, Prese la terra , e con piene le pugna La gitt˛ dentro alle bramose canne. 28 Qual Ŕ quel cane, ch'abbajando agogna , E si racqueta poi che...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

Dante, Petrarca, Ariosto, Tasso

1829 - 835 pagine
...verno , Le bocche aperse . e mostrucci le sanno t Non avea membro che leuesse fermo . E il duca mio distese le sue spanne ; Prese la terra, e con piene le pugna La gitl˛ dentro alle bramose canne . Qual Ŕ quel cane che abbajando agugna.╗ E si rac<|ueta poi che...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro

La divina commedia, postillata da T. Tasso [ed. by G. Rosini and L.M. Rezzi].

Dante Alighieri - 1830
...bocche aperse, e mostrocci le sanne: Non avea membro, che tenesse fermo. a5 E 7 duca n¨o, distŔse le sue spanne, Prese la terra , e con piene le pugna , La gitt˛ dentro alle bramose canne . •>8 Qual'Ŕ quel cane, ch'abbajando agugna, E si racqueta poi...
Visualizzazione completa - Informazioni su questo libro




  1. Biblioteca personale
  2. Guida
  3. Ricerca Libri avanzata
  4. Scarica PDF