Introduzione alla fenomenologia francese: temi e percorsi

Copertina anteriore
Tangram Ediz. Scientifiche, 2011 - 159 pagine
Questo lavoro nasce dalla crescente necessità - in primis di chi scrive, ma col proposito di poterla condividere con molti altri - di una riflessione complessiva su quel movimento filosofico e su quella particolare temperie culturale che si è soliti indicare con l'espressione "fenomenologia francese". Nel dibattito filosofico europeo degli ultimi anni è sorta da più parti la questione della legittimità di una tale categoria storiografica per indicare un certo numero di autori francesi che, traendo ispirazione dall'immenso corpus delle opere husserliane, ha in certo modo inteso proseguire alcuni dei percorsi teorici aperti dal padre della fenomenologia, pur pervenendo a risultati molto distanti dagli intenti originari del filosofo tedesco, perfino opposti.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

Premessa
11
Capitolo primo
15
Capitolo secondo
27
Capitolo terzo
47
Capitolo quarto
55
Capitolo quinto
67
Capitolo sesto
83
Capitolo settimo
99
Capitolo ottavo
115
Capitolo nono
127
Capitolo decimo
139
Per concludere
147
Copyright

Parole e frasi comuni

all’essere all’interno all’Io Barbaras Beaufret cinestesi Com’è noto comprensione dell’essere coscienza assoluta costantemente costituente costituisce Dasein datità dell’altro dell’ego dell’ente dell’evidenza dell’intersoggettività dell’Io dell’oggetto dell’ontologia derrida determinazione dev’essere differenza ontologica donazione emerge essenziale esso evidente fenome fenomenalità fenomeno fenomenologia francese fenomenologia trascendentale filosofia flusso flusso di coscienza fondamentali della fenomenologia Heidegger heideggeriana Henry Husserl husserliana Ideen innanzitutto intenzionale intersoggettiva intuitivamente Janicaud Jean Beaufret l’aia l’altro l’analitica l’ego l’ente l’epoché l’espressione l’essere l’evento L’idea della fenomenologia l’io l’oggetto l’unico Lebenswelt lévinas Lezioni sulla sintesi manifestazione marion Meditazioni cartesiane menologia merleau-Ponty metafisica metodo fenomenologico modello fenomenologico mondo mondo-della-vita movimento soggettivo nijhoff ontologica orig orizzonte pensiero percepito percezione percor percorso Phänomenologie possibile presente problema progetto proprio punto pura quest’ultimo questione rapporto Ricerche Logiche riduzione fenomenologica rimemorazione ritenzione scienza sebbah Seinsfrage senso dell’essere serliana sfera originaria sguardo significa sintesi passiva soggettività trascendentale synthèse passive tale tematizzazione temporale tratta zione

Informazioni bibliografiche