Gli svantaggi dei comuni sardi: povertà, istruzione, servizi, salute, lavoro, ambiente, criminalità : la prima radiografia accurata del territorio dell'isola, commentata dagli esperti

Copertina anteriore
Regione Sardegna
Tangram Ediz. Scientifiche, 2011 - 219 pagine
Da circa 10 anni alcuni paesi (Inghilterra, Galles, Scozia, Irlanda del Nord, Sudafrica) hanno realizzato e periodicamente aggiornato dei sistemi informativi di micro-area che, attraverso un "Indice di deprivazione multipla" (Index of multiple deprivation) consentono di monitorare la situazione economica, sociale e ambientale in termini di svantaggi relativi per porzioni molto piccole di territorio. L'indice finale esprime uno stato di disagio che viene articolato in alcune componenti essenziali: la povertà assoluta, i risultati scolastici, la dotazione di servizi, la disoccupazione, la cause di mortalità, l'inquinamento ambientale, i livelli di criminalità. Si ottiene così uno strumento per orientare e ripartire sul territorio la spesa pubblica per lo sviluppo, nonché per controllarne l'efficacia ex post.
 

Cosa dicono le persone - Scrivi una recensione

Nessuna recensione trovata nei soliti posti.

Indice

i dati Indicatore sintetico complessivo
15
Deprivazione e povertà
19
I dati sul reddito
31
un sommario bilancio
33
I dati sullistruzione
45
Lineguale distribuzione territoriale dei servizi
53
I dati sui servizi
65
la mortalità nei comuni sardi
67
Il disagio occupazionale
79
I dati sulla disoccupazione
97
La marginalità ambientale e la sua difficile valutazione
105
I dati sullambiente
125
Criminalità in Sardegna Bilancio delle ricerche e primi risultati dellIDMS dominio criminalità
135
I dati sulla criminalità
175
Appendice metodologica e glossario
183
__RefHeading__11_242773090
203

I dati sulla salute
73

Parole e frasi comuni

Informazioni bibliografiche